Lunedì 02 Gennaio 2017 - 11:00
Loading the player...
Autore: Efe

VIDEO Istanbul, Isis rivendica attentato Capodanno

Lo Stato islamico ha rivendicato la responsabilità dell'attentato della notte di Capodanno a Istanbul, in Turchia. Nell'attacco sono morte 39 persone, mentre una settantina è rimasta ferita. L'assalitore è in fuga e nel Paese è in corso una caccia all'uomo per catturarlo. "Continuando le benedette operazioni che lo Stato islamico sta conducendo contro il protettore della croce, la Turchia, un eroico soldato del califfato ha colpito una delle più famose discoteche in cui i cristiani celebrano la loro festività apostata", afferma la dichiarazione con cui lo Stato islamico rivendica l’attacco. "Che il governo apostata della Turchia sappia che il sangue dei musulmani che viene sparso dai bombardamenti dei suoi aerei si trasformerà in fiamme nella sua casa", aggiunge.