Lunedì 24 Luglio 2017 - 12:00
Loading the player...
Autore: Reuters

Israele richiama in patria tutti i diplomatici ad Amman

Israele richiama in patria tutti i funzionari dell'ambasciata israeliana ad Amman, dopo la sparatoria di ieri sera. Lo scontro a fuoco con le forze di sicurezza seguito a un tentativo di attacco alla sede diplomatica. Accoltellato un funzionario dello Stato ebraico, ferito in modo grave. Uccisi due giordani, uno era un ragazzo di 17 anni. A Gerusalemme è atteso un collaboratore di Donald Trump specializzato nei negoziati internazionali. Nella notte un razzo palestinese è finito in una zona disabitata nel sud di Israele.