Domenica 21 Febbraio 2016 - 16:30
Loading the player...
Autore: Reuters

Isole Figi devastate da ciclone Winston: 7 morti, migliaia senza acqua

Il ciclone Winston ha lasciato sette morti, centinaia di case distrutte o danneggiate e ingenti danni nelle isole Fiji. Il ciclone che ha attraversato questo fine settimana il Sud Pacifico con venti fino a 230 chilometri all'ora, ha causato la morte di quattro persone sull'isola di Viti Levu, dove si trova la capitale Suva. Altre due persone sono morte sull'isola di Ovalau, mentre la settima vittima è stata registrata a Koro Island. L'87% della popolazione della Fiji vive tra le isole di Viti Levu e Vanua Levu. Migliaia di persone sono senza acqua potabile a Suva, dove vivono 74.500 persone, e a Nasinu, un'area urbana a nord-est della capitale, con 50.200 residenti. L'80% della popolazione è anche senza energia elettrica, mentre un terzo sopravvive con una forma di generatore. Le piogge stanno continuando anche ora, nonostante il ciclone si stia allontanando verso ovest: al momento le strade principali del Paese sono bloccate e molti luoghi rimangono isolati.