Mercoledì 20 Dicembre 2017 - 13:00
Loading the player...
Autore: reuters

Gerusalemme, le minacce Usa a chi sostiene la mozione

A poche ore dal voto di giovedì dell'Assemblea generale dell'Onu della risoluzione che condanna la decisione di Washington di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele, l'ambasciatrice americana al palazzo di vetro "minaccia" chi sosterrà la mozione. "Prenderemo i nomi di chi ci critica", avverte su twitter Nikki Haley. Lunedì il veto statunitense in Consiglio di sicurezza a un'analoga proposta di risoluzione