Mercoledì 21 Giugno 2017 - 09:45
Loading the player...
Autore: reuters

VIDEO Il grande attore Daniel Day-Lewis dice addio al cinema

(LaPresse) "Daniel Day-Lewis non lavorerà più come attore e non farà commenti su questa decisione privata". Così l'agente di Daniel Day Lewis ha annunciato in un comunicato la decisione dell'attore britannico di ritirarsi dalle scene. Una scelta personale, nessun accenno a eventuali motivazioni. Lewis, sessant'anni, vanta una lunga carriera coronata da ben tre Oscar: nel 1990 vince l'ambita statuetta per il film di Jim Sheridan "Il mio piede sinistro", nel 2008 per il "Il petroliere" di Paul Thomas Anderson e nel 2013 per il film "Lincoln" diretto da Steven Spileberg. Ma Daniel Day Lewis ha legato la sua fama a tanti altri cult cinematografici: quelli firmati da Martin Scorsese, "L'età dell'innocenza" e "Gangs of New York", il classico di James Ivory "Camera con vista" del 1985 e "L'ultimo dei Mohicani" del 1992. Il suo addio al cinema coglie tutti di sorpresa, ma nel comunicato l'attore ribadisce la sua gratitudine ai collaboratori e al pubblico che l'ha seguito in tutti questi anni. il film in uscita a dicembre,"Phantom Thread", diretto da Paul Thomas Anderson, sarà dunque il suo ultimo lavoro.