Lunedì 24 Ottobre 2016 - 11:15
Loading the player...
Autore: Polizia di Stato

Cremona, rubavano armi e droga: arrestati dipendenti del Tribunale

Uno aveva un incarico di responsabilità nella gestione dell'Ufficio corpi di reato, l'altro era addetto alla Cancelleria civile. Entrambi dipendenti del Tribunale di Cremona, sono finiti in manette, inchiodati dalle telecamere nascoste. Le indagini svolte dalla squadra mobile hanno accertato che il responsabile dell'Ufficio corpi di reato, abusando della sua posizione, aveva asportato in diverse occasioni della droga sequestrata e contenuta nei reperti destinati alla distruzione dopo la chiusura dei processi. Nei filmati raccolti dalla polizia si vede l'uomo riempire la borsa con 4 chili di hashish, marijuana e cocaina. Per lui l'accusa è di peculato e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Per l'addetto alla Cancelleria civile, invece, l'accusa è di detenzione illegale di armi da guerra e comuni da sparo. E' stato accertato, infatti, che l'uomo si è fatto consegnare dal complice delle munizioni sequestrate che poi ha nascosto all’'interno di una tasca. A casa sua, inoltre, aveva armi da guerra e da sparo mai denunciate.

Tags