Giovedì 12 Gennaio 2017 - 12:00
Loading the player...
Autore: Reuters

VIDEO Corea, indagato il vicepresidente della Samsung

Si allarga lo scandalo corruzione in Corea del Sud. Indagato il vicepresidente di Samsung Lee Jae-Yong, nella vicenda di presunte mazzette che ha investito la presidente sudcoreana Park Geun-Hye. Il manager, rampollo della famiglia fondatrice del colosso tecnologico è stato interrogato dagli inquirenti: è accusato di aver pagato 18 milioni di dollari per influenzare le decisioni del governo di Seul. L'inchiesta ruota intorno a un'amica e confidente della presidente Park, Choi Soon-Sil, arrestata per frode e corruzione.