Sabato 09 Gennaio 2016 - 17:15
Loading the player...
Autore: Reuters

Colonia blindata per i cortei contro le violenze di Capodanno

Migliaia di persone sono scese in piazza oggi a Colonia, in Germania, per protestare contro quanto accaduto la notte di Capodanno, quando molte donne sono state aggredite. Due i cortei che si sono contrapposti. Da una parte sono scesi in strada i membri del movimento anti-islam Pegida. Dall'altra oltre 2mila persone, perlopiù donne, per la protesta organizzata dalla sinistra vicino alla stazione ferroviaria dove si sono verificate molte delle molestie della notte di Capodanno. Ci sono stati anche momenti di tensione: secondo i media tedeschi i partecipanti alla manifestazione di Pegida avevano iniziato a lanciare bottiglie e petardi contro gli agenti, poco dopo l'inizio della marcia. A quel punto la polizia ha deciso di fermarli utilizzando anche degli idranti. Nel frattempo, sul caso è intervenuta la cancelliera Angela Merkel che ha difeso le proposte del suo partito di escludere dal diritto di asilo i rifugiati condannati e ha affermato che non basta rispondere ai gravi fatti di Colonia con le parole, ma che i cittadini esigono "fatti".