Martedì 04 Ottobre 2016 - 08:00
Loading the player...
Autore: polizia

VIDEO Omicidio Loris, chiesti 30 anni per Veronica Panarello

Chiesti 30 anni di carcere per Veronica Panarello accusata della morte del figlio di otto anni Loris Stival, strangolato e gettato in un canale a Santa Croce di Camerina, in provincia di Ragusa il 29 novembre di due anni fa. La requisitoria del pm Marco Rota si è tenuta davanti al gup. Secondo l'accusa la donna, che era presente in aula, uccise il figlio con crudeltà e premeditazione, utilizzando delle fascette elettriche e ne gettò il cadavere in campagnia quando il bimbo era ormai incoscente. nella requisitopria viene descritta come bugiarda e manipolatrice. negli scorsi giorni, veronica Panarello durante le dichiarazioni spontanee ha continuato ad accusare dell'omicidio il suocero Andrea Stival. Ma l'accusa non le crede.