Mercoledì 07 Giugno 2017 - 07:30
Loading the player...
Autore: Carcano

VIDEO Cairo: Non mi interessa discesa in politica

"Se sono tentato da una discesa in politica? No, assolutamente no. Sono ipotesi giornalistiche legate all'apprezzamento per le cose che ho fatto, alla nomina a Cavaliere del lavoro che mi ha fatto molto piacere". Così l'editore e imprenditore Urbano Cairo, a margine di un evento a Milano per i 5 anni del settimanale femminile 'F' edito dal suo gruppo, risponde alla domanda su un suo possibile impegno in politica in vista delle elezioni. Una ipotesi di cui si è parlato recentemente sui media, da cui il presidente del Torino è anche stato definito un 'nuovo Macron' italiano, ma che Cairo derubrica a rumors giornalistici. "Questi risultati - spiega Cairo -, insieme al buon andamento delle aziende, evidentemente colpiscono la fantasia dei commentatori. Io però ho un impegno importante con le mie aziende, col mio gruppo, da Rcs a La7, a Cairo editore, al Torino. Quindi ovviamente è molto importante per me rimanere alla guida del gruppo". Poi conclude: "È un impegno grosso e gravoso e quindi non posso permettermi di fare discese in campo che non sto sicuramente pensando di fare. Penso alla mia attività editoriale e aziendale, cui tengo moltissimo".