Lunedì 01 Febbraio 2016 - 11:00
Loading the player...
Autore: Reuters

Birmania, si insedia nuovo Parlamento dominato da Suu Kyi

Si è aperta oggi in Birmania la prima sessione del nuovo Parlamento, dove la Lega nazionale per la democrazia (Nld) controlla seggi sufficienti per scegliere il primo governo eletto democraticamente da quando l'esercito prese il potere nel 1962. Il partito del premio Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi ha ottenuto l'80 per cento dei seggi nel voto di novembre. Tuttavia, la Costituzione scritta dalla giunta prevede che il potere sia condiviso con i militari, che controllano diversi ministeri e parte del Parlamento. Questo dovrà eleggere il presidente, carica che Suu Kyi non potrà ricoprire perché la Costituzione glielo impedisce, avendo i suoi figli cittadinanza straniera. La nomina è attesa questo mese, secondo membri della Lega nazionale per la democrazia.

Tags