Martedì 20 Dicembre 2016 - 07:15
Loading the player...
Autore: Reuters

Berlino: tir contro folla, sopralluoghi della polizia

Sono proseguiti per tutta la notte i sopralluoghi della polizia tedesca sul luogo della strage al mercatino di Natale che si è consumata lunedì sera a Berlino. Le immagini mostrano l'enorme tir che ha investito la folla nei pressi della chiesa del Ricordo, nel centro della capitale tedesca, uccidendo 12 persone e ferendone altre 48. Sembra essersi trattato di un attentato, ha detto poco dopo la tragedia il ministro dell'Interno tedesco Thomas De Maziere. L'autista del mezzo è stato arrestato dopo aver tentato la fuga: secondo le informazioni filtrate nella notte sarebbe un rifuiato, pachistano o afgano. Morto nell'impatto invece un uomo che era al suo fianco: un cittadino polacco. Potrebbe essere il conducente del mezzo, che era partito dall'Italia e che avrebbe dovuto scaricare il suo carico di acciaio proprio a Berlino e cugino del proprietario dell'azienda di trasporto per cui lavorava. L'uomo, intervistato, esclude che possa essere coinvolto nella tragedia. "Potrebbero averlo sequestrato", spiega. La moglie dell'autista infatti dalle 16 non è piu riuscita a contattare al telefono il marito.