Mercoledì 31 Maggio 2017 - 19:15
Loading the player...
Autore: youtube

Bankitalia lancia l'allarme: “Bisogna ridurre il debito”

Ignazio Visco lancia l’allarme: “Agli attuali ritmi di crescita il Pil tornerebbe sui livelli del 2007 nella prima metà del prossimo decennio”, ha detto nella sua relazione annuale il governatore della Banca d’Italia che ha poi lanciato un monito a chi governa: “Il consenso va ricercato con la definizione e la comunicazione di programmi chiari, ambiziosi, saldamente fondati sulla realtà”, ha detto. "L’alto livello di debito - ha proseguito Visco - rende più vulnerabile l’economia. Serve uno sforzo eccezionale per superare la crisi".