Lunedì 21 Agosto 2017 - 14:45
Loading the player...
Autore: Carabinieri

Armi sequestrate nel foggiano

Venerdi 18 agosto i Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di San Giovanni Rotondo, insieme a uomini della San Marco in Lamis e a quelli dello squadrone "Cacciatori Sardegna", hanno arrestato Giuseppe Gravina, 33enne di San Marco in Lamis. L'accusa è detenzione illegale di armi clandestine alterate e ricettazione. Nel corso di un servizio di controllo del territorio garganico, finalizzato alla ricerca di armi illegalmente detenute, i carabinieri hanno effettuato diverse perquisizioni nelle proprietà dell'arrestato trovando una pistola a tamburo cal. 38 special, marca 'Smith e Wesson', con matricola abrasa; un fucile a canne mozze occultato sopra un controsoffitto di legno