Venerdì 17 Novembre 2017 - 09:15
Loading the player...
Autore: LaPresse

Almaviva, licenziamenti illegittimi

I licenziamenti da parte dell'azienda di call center Almaviva sono illeggittimi. Lo ha stabilito il giudice del Lavoro di Roma accogliendo così il ricorso presentato dai lavoratori. L'ordinanza condanna la società a reintegrare 155 dipendenti e a risarcirli con un'indennità pari agli stipendi maturati dal giorno del licenziamento fino al reintegro. Il giudice parla di "discriminazione" verso chi non ha accettato il taglio del proprio salario. L'azienda si è detta pronta a riammettere i lavoratori nelle sedi disponibili, ma non a Roma dove il sito è chiuso, e ha annunciato ricorso