Sabato 18 Febbraio 2017 - 16:45
Loading the player...
Autore: Youtube

VIDEO Addio al regista Pasquale Squitieri

Con il western aveva iniziato a fare cinema Pasquale Squitieri, il regista napoletano morto a Roma a 78 anni. Nel ‘69 il suo film d’esordio, "Io e Dio", vanta la produzione di Vittorio De Sica. In seguito pellicole come "Django sfida Sartana" e "La vendetta è un piatto che si serve freddo", firmate con lo pseudonimo William Redford, rendono omaggio al genere degli spaghetti western. Ma l’attualità si impone presto alla sua attenzione: in "Corleone", "Il colore dell’odio" e "Gli invisibili", Squitieri racconta le ferite della società italiana anni 70 e 80: dalla mafia all’immigrazione, dal terrorismo alla corruzione. Famosa, negli anni 70, la sua relazione con l’attrice Claudia Cardinale.