Mercoledì 30 Dicembre 2015 - 17:15
Loading the player...

A un mese dalla visita del Papa al via le elezioni in Repubblica Centrafricana

A un mese dalla visita di Papa Francesco nel Paese, la Repubblica Centrafricana va al voto per le elezioni presidenziali e legislative, destinate a ripristinare una situazione democratica dopo anni di violenze interreligiose costate la vita a migliaia di persone. Lunghe file si sono formate ai seggi della capitale Bangui e nel quartiere a maggioranza musulmana Pk-5, con peacekeeper delle Nazioni unite che pattugliano e presidiano la zona. Gli elettori scelgono fra 30 candidati alla presidenza ma in assenza di sondaggi d'opinione è difficile prevedere quale possa essere il risultato. La speranza è che le elezioni riportino la pace nel Paese, dopo tre anni di violenze legate agli scontri tra i gruppi musulmani Seleka e le milizie cristiane. Tra i candidati non c'è l'attuale presidente ad interim Catherine Samba-Panza poiché la nuova Costituzione vieta la candidatura dei membri del governo di transizione.