Martedì 19 Luglio 2016 - 10:15
Loading the player...

VIDEO Alta tensione in Turchia, preoccupano le purghe di Erdogan

Situazione di alta tensione in Turchia dopo il fallito golpe militare di venerdì: due persone hanno ucciso a colpi di pistola Cemil Candas, vicesindaco di una municipalità di Istanbul e esponente dell'opposizione. E preoccupano l'Occidente le purghe del presidnete Ergogan contro chi è sospettato di aver partecipato al colpo di mano. Sono 7.500 le persone arrestat, tra militari, funzionari e giudici. Vietato l'espatrio ai dipendenti pubblici. Stati Uniti e Unione europea esortano Ankara a rispettare "lo stato di diritto" evitando vendette. Durissima la germania che parla di "episodi rivoltanti di giustizia arbitraria e di vendetta". Nessuno stato entra nell'Unione se contempla la pena di morte nel suo ordinamento avverte Federica Mogherini a nome di Bruxelles

Tags