In primo piano

VIDEO Il delitto di Sarah Scazzi oggi in Cassazione

Arriva in Cassazione il processo per il delitto di Sarah Scazzi. La suprema corte oggi deve decidere se confermare o meno l'ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano, cugina e zia della 15enne uccisa il 26 agosto 2010 ad Avetrana, nel Tarantino, il corpo trovato in un pozzo nell'ottobre successivo. Dell'omicidio in un primo momento si era autoaccusato lo zio della ragazzina, Michele Misseri, che poi ha ritrattato ed è stato condannato a otto anni per aver nascosto il cadavere della nipote e per aver inquinato le prove. E adesso torna a difendere la moglie e la figlia: "Sono innocenti - ripete il contadino in un'intervista".A dire l'ultima parola, saranno i giudici.

Video

Video

Video

Video

Video

Video

Video

Video

Video