In primo piano

Donna uccisa a bastonate: ergastolo per il marito

La Corte d'Assise di Ravenna ha condannato all'ergastolo il dermatologo 53enne Matteo Cagnoni, accusato per l'omicidio pluriaggravato della moglie, la 39enne Giulia Ballestri ammazzata a bastonate la mattina del 16 settembre 2016. Tra 90 giorni le motivazioni della sentenza. "La frase 'Taci e sii bella' che mi è stata attribuita non appartiene al mio rapporto con Giulia. Il nostro era un rapporto d'amore. Ci volevamo bene" ha detto Cagnoni in una dichiarazione spontanea prima della decisione dei giudici

Video

Video

Video

Video

Video

Video

Video

Video

Video