Venerdì 19 Febbraio 2016 - 15:15

Vidal: Juve mi manca ma darò la vita per batterla in Champions

Il centrocampista del Bayern tra nostalgie bianconere e propositi bellicosi: "Sento spesso i miei ex compagni, in particolare Buffon e Caceres"

Il Bayern brinda all'Oktoberfest

Si scalda la lunga marcia di avvicinamento a Juventus-Bayern, in calendario per martedì prossimo. Ad accendre il fuoco è Arturo Vidal: "Darò la vita affinché il Bayern possa vincere la doppia sfida di Champions League, ma non per questo la Juventus non mi manca. A Torino ho trascorso quattro anni fantastici", ha dichiarato il cileno a Tz. Vidal, che con la maglia bianconera ha conquistato 4 scudetti e sfiorato la Champions League, si è abbandonato ai ricordi: "Sento la mancanza della città, dei tifosi, con i quali avevo instaurato un grande rapporto, e dei miei compagni. Con molti di loro ci sentiamo ancora, ultimamente ho telefonato a Buffon e Caceres", ha concluso Vidal.

Il cileno, però, la settimana scorsa era stato meno tenero nei confronti della Juventus e degli ex compagni. Intervistato dalla Uefa, infatti, non aveva inserito nemmeno uno juventino nella sua top five e aveva preferito Neuer a Buffon...

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FBL-WC-2018-OPENING-CEREMONY

Ronaldo ricoverato a Ibiza: in ospedale per una polmonite

Le condizioni dell'ex attaccante di Milan e Inter sarebbero già in netto miglioramento

FBL-WC-2018-MATCH64-FRA-CRO

Calciomercato, sfuma Modric: Inter torna su Rafinha. Milan cede Silva e Locatelli

Ausilio fino all'ultimo proverà a chiudere l'operazione, ma valuta già un piano B. In casa Juve Pjanic sempre più vicino al rinnovo

Manchester United v Arsenal - Premier League

Pogba vuole lasciare lo United: il Barça spera ancora

Continuano i contatti con Raiola, possibile 'alleato' in questa operazione

Ore decisive per Modric. Il Real fa muro. Everton scatenato

Oggi l'incontro tra gli agenti del giocatore e Florentino Perez. In casa Napoli la scelta tra i pali è stata fatta: sarà all-in per Guillermo Ochoa