Giovedì 19 Gennaio 2017 - 15:30

Via libera dalle Regioni al nuovo piano nazionale sui vaccini

Bonaccini: Importante affermazione della politica di prevenzione

Via libera dalle Regioni al nuovo piano nazionale sui vaccini

Via libera all'unanimità della Conferenza delle Regioni al piano nazionale vaccini 2017-19. "Oggi è una giornata importante per l'affermazione della politica di prevenzione nel nostro Paese", ha dichiarato il presidente Stefano Bonaccini. "Il tema vaccinazioni - ha aggiunto Bonaccini - è fondamentale per un approccio serio in termini di prevenzione sia rispetto al riaffacciarsi di patologie che credevamo ormai definitivamente superate, sia rispetto alle coperture necessarie per altre gravi malattie e per le fasce più deboli della popolazione. Abbiamo dato l'intesa al piano vaccini, su quale in realtà ci eravamo già espressi positivamente a novembre 2015, con un duplice obiettivo. Da un lato mantenere l'attuale copertura rispetto alla polio, cercare di sconfiggere definitivamente morbillo e rosolia. Dall'altro allargare le vaccinazioni per alcune fasce della popolazione, penso a pneumococco e zoster per gli anziani e anti meningococco negli adolescenti, rotavirus e varicella per i bambini".

SCARICA IL PIANO VACCINI COMPLETO IN PDF

Il Ministero della Salute darà, aggiunge Lorenzin "delle linee guida alle Regioni per accompagnare il piano nazionale vaccini, per essere certi che il calendario vaccinale parte nello stesso modo, con le stesse regole, con le stesse possibilità di accesso in tutte le regioni d'Italia". Si tratta conclude il ministro "di un Piano Nazionale vaccinale e a noi interessa moltissimo che ci sia uniformità di applicazione in tutto il territorio nazionale proprio per garantire la sicurezza e la salute dei nostri cittadini".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Paolo Gentiloni al Meeting di Rimini 2017

Terrorismo, Gentiloni: Nessuno salvo ma non rinunceremo a libertà

All'indomani delle minacce Isis all'Italia, il premier e il ministro degli Affari Esteri parlano della sicurezza in Italia

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Ius soli, Gentiloni riapre partita: Conquista di civiltà. Salvini: Follia

"Diventando cittadini italiani si acquisiscono diritti ma anche doveri", dice il premier. Durissima la risposa della destra

Ministero dell'Interno. Firma del "Patto nazionale per un Islam italiano"

Terrorismo, due marocchini e un siriano espulsi da Italia

Con questi rimpatri, 70 nel solo 2017, salgono a 202 i soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso espulsi

L'Italia piange Bruno e Luca. Mattarella: "Lotta al terrore"

La politica si stringe nel dolore delle famiglie