Giovedì 19 Gennaio 2017 - 15:30

Via libera dalle Regioni al nuovo piano nazionale sui vaccini

Bonaccini: Importante affermazione della politica di prevenzione

Via libera dalle Regioni al nuovo piano nazionale sui vaccini

Via libera all'unanimità della Conferenza delle Regioni al piano nazionale vaccini 2017-19. "Oggi è una giornata importante per l'affermazione della politica di prevenzione nel nostro Paese", ha dichiarato il presidente Stefano Bonaccini. "Il tema vaccinazioni - ha aggiunto Bonaccini - è fondamentale per un approccio serio in termini di prevenzione sia rispetto al riaffacciarsi di patologie che credevamo ormai definitivamente superate, sia rispetto alle coperture necessarie per altre gravi malattie e per le fasce più deboli della popolazione. Abbiamo dato l'intesa al piano vaccini, su quale in realtà ci eravamo già espressi positivamente a novembre 2015, con un duplice obiettivo. Da un lato mantenere l'attuale copertura rispetto alla polio, cercare di sconfiggere definitivamente morbillo e rosolia. Dall'altro allargare le vaccinazioni per alcune fasce della popolazione, penso a pneumococco e zoster per gli anziani e anti meningococco negli adolescenti, rotavirus e varicella per i bambini".

SCARICA IL PIANO VACCINI COMPLETO IN PDF

Il Ministero della Salute darà, aggiunge Lorenzin "delle linee guida alle Regioni per accompagnare il piano nazionale vaccini, per essere certi che il calendario vaccinale parte nello stesso modo, con le stesse regole, con le stesse possibilità di accesso in tutte le regioni d'Italia". Si tratta conclude il ministro "di un Piano Nazionale vaccinale e a noi interessa moltissimo che ci sia uniformità di applicazione in tutto il territorio nazionale proprio per garantire la sicurezza e la salute dei nostri cittadini".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Trapani, cominciato lo sbarco dei migranti dalla nave Diciotti

Sbarchi, la Spagna supera l'Italia, ma il primato dei morti resta nostro

I dati dell'Oim mostrano un crollo complessivo degli arrivi e una forte redistribuzione a favore di Spagna e Grecia

Roma, XI Convegno in ricordo di Marco Biagi

Dl dignità, Cazzola: "Nessuna manina, tutto già nel testo. È autorete Di Maio"

Il giuslavorista ed ex parlamentare del Pdl sul sospetto sollevato da Di Maio che nell'Inps qualcuno avesse cambiato le previsioni sulle perdite dei posti di lavoro (passate da 8mila a 80mila nella relazione tecnica)

Luigi Di Maio e Vincenzo Boccia ospiti di "Bersaglio Mobile"

Dl dignità, Boccia: "Bene incentivi assunzioni, attendiamo proposta"

Il presidente di Confindustria apre alle modifiche al decreto, ma conferma l'opposizione degli industriali alla stretta sui contratti a termine

TOPSHOT-LIBYA-EU-MIGRANTS-RESCUE

Migranti, Open Arms denuncia: "Libia lascia morire donna e bambino in mare". E attacca l'Italia

Salvini replica: "Da ong bugie e insulti, porti italiani chiusi". Quattro persone disperse dopo tuffo dal barcone, fermati gli scafisti