Lunedì 01 Maggio 2017 - 15:15

Verso Monaco-Juve, Marchisio favorito per sostituire Khedira

Il principino sarà in campo al fianco di Pjanic nella semifinale di Champions

Allenamento Juventus

Giornata fredda e piovosa a Vinovo, quest'oggi, per l'allenamento della Juventus in vista della semifinale di andata di Champions League, in programma dopodomani, mercoledì 3 maggio, allo Stadio Louis II di Montecarlo contro il Monaco.

LEGGI ANCHE Buffon: La nostra grande difesa è merito di tutta la squadra

Agli ordini di Massimiliano Allegri, il gruppo è stato impegnato in un'intensa sessione di allenamento incentrata sul possesso palla, con una partitella conclusiva, finalizzata a preparare al meglio l'impegno contro i monegaschi. Oltre all'infortunato Rugani, unico assente a Montecarlo sarà lo squalificato Khedira. Al posto del centrocampista tedesco dovrebbe giocare Marchisio al fianco di Pjanic nel 4-2-3-1 ormai modulo abituale dei bianconeri. Domani, vigilia della sfida europea, appuntamento alle ore 11.45 per il primo quarto d'ora di allenamento aperto ai Media, prima della partenza per il Principato. Alle 18.45, poi, conferenza stampa in programma nella sala stampa dello Stadio Louis II con Allegri e capitan Gianluigi Buffon.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Cristiano Ronaldo esce per salutare

Juve, il giro del mondo di Ronaldo non passerà dagli Stati Uniti

Non andrà in America con la squadra ma dal 30 luglio sarà a disposizione. Ora è già partito per un tour promozionale della Nike in Cina

Ronaldo con la famiglia allo stadio: subito maglia della Juve per Cristiano Jr.

I primi scatti della nuova vita bianconera postati su Twitter

Juventus - Crotone

Fabio Paratici, l'uomo che ha portato CR7 alla Juventus: "Idea folle nata dopo rovesciata allo Stadium"

Un colpo straordinario quello del dirigente, che la Juve ha 'blindato' con un rinnovo triennale per 'sottrarlo' alla tentazione delle tante offerte ricevute da mezza Serie A

Juventus, Cristiano Ronaldo alla Continassa

Ronaldo, primo giorno alla Juventus: "Voglio fare la storia"

E ringrazia la squadra per la possibilità di mettersi di nuovo in gioco