Domenica 23 Aprile 2017 - 16:30

Versace e Armani sbarcano a Cuba: shop di lusso in terra comunista

Apre ufficialmente sull'isola un negozio multimarca con tanti brand esclusivi

Versace e Armani sbarcano a Cuba: shop di lusso nella patria del comunismo

L'industria del lusso si fa strada a Cuba. Apre ufficialmente sull'isola un negozio multimarca con brand esclusivi come Versace, Armani, Montblanc e L'Occitane en Provence, al primo piano dell'hotel 5 stelle plus Manzana Kempinski, gestito dalla catena svizzera Kempinski, che verrà inaugurato prossimamente. "Cuba è diventata il paradiso della moda, per questo sono voluto venire qui", ha detto a Efe l'imprenditore Giorgio Gucci, che ha inaugurato sabato la galleria multimarca 'Giorgio G. VIP' nell'hotel Manzana, con articoli di Versace e Armani, definiti "grandi amici". Sempre qui, a La Habana Vieja, chi può permetterselo potrà comprare prodotti di Montblanc, Lacoste, Longiness e L'Occitane en Provence. Gucci ha definito "positivo" il fatto che i clienti possano trovare nello stesso posto diversi negozi "con il meglio del mercato del lusso europeo". Dopo l'avvicinamento con gli Stati Uniti, cominciato a dicembre del 2014, Cuba si sta gradualmente aprendo al resto del mondo: per esempio ha ospitato una sfilata di Chanel, che a maggio del 2016 si è tenuta nel Paseo del Prado; inoltre a gennaio scorso la francese Guerlain ha aperto un negozio a L'Avana, dove si vendono anche profumi di Dior, Givenchy, Hermés, Loewe e Issey Miyake.

L'hotel Manzana Kempinski, che dovrebbe aprire prossimamente dopo un lungo e costoso restauro, si trova molto vicino al famoso Paseo del Prado e avrà 246 stanze, nonché un bar panoramico e una spa-palestra. Di proprietà della ditta alberghiera statale cubana Gaviota, la struttura sarà gestita da Kempiski, che ha alle spalle 100 anni di storia come leader nel settore alberghiero di lusso europeo. Prossimamente nei pressi del centro storico dell'Avana saranno inaugurati anche altri due hotel di lusso, il Packard con 300 stanze, e il Prado y Malecón, attualmente in costruzione all'angolo delle due omonime strade, che avrà 208 stanze. Nel 2016 Cuba ha ospitato per la prima volta nella storia un record di 4 milioni di turisti, e quest'anno ne sono attesi 4,2.

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, padre di Bruno: "Mio nipote salvo per mia nuora"

Il racconto del papà di Gulotta, il 35enne italiano morto nell'attentato terroristico sulle Ramblas: "Mi sento vuoto"

FILE PHOTO: National Constituent Assembly's President Delcy Rodriguez speaks during a session of the assembly at Palacio Federal Legislativo in Caracas

Venezuela, parlamento rifiuta 'scioglimento' da Costituente

L'assemblea eletta lo scorso 30 luglio ha approvato oggi un decreto con cui assume il potere di votare le leggi

L'Italia piange Bruno e Luca. Mattarella: "Lotta al terrore"

La politica si stringe nel dolore delle famiglie

FILE PHOTO: U.S. President Donald Trump talks to senior staff Steve Bannon during a swearing in ceremony for senior staff at the White House in Washington

Usa, ultimo giorno del consigliere Bannon alla Casa Bianca

Nel mirino i suoi stretti legami con i gruppi di estrema destra