Giovedì 10 Marzo 2016 - 17:30

Verratti, infortunio non grave: Europeo non è a rischio

"Il suo ritorno in Italia in questo momento è utopia"

Paris St Germain v Chelsea - UEFA Champions League

 "Si sta cercando di creare a livello mediatico un caso che non esiste, è un normale infortunio come un altro". Donato Di Campli, agente di Marco Verratti, chiarisce sulle condizioni fisiche del suo assistito e spegne ogni allarmismo in chiave Nazionale ed Europeo. "Conte non è assolutamente preoccupato, ha un'infiammazione agli adduttori che dipende dalla conformazione del suo bacino, un fatto di crescita naturale", ha spiegato l'agente ai microfoni di Radio Sportiva. "Marco osserverà un periodo di riposo e poi tornerà in campo regolarmente. Non è pubalgia, né altro. E' una cosa particolare di cui aveva sofferto 5 anni fa anche a Pescara, legato alla crescita del ragazzo. Non c'è alcun caso". "Quelle che ho sentito su di lui sono solo stronzate", continua Di Campli. "Dire che mancherà agli Europei è una cavolata micidiale. Non c'è bisogno di alcun operazione, e non è vero che ha giocato con infiltrazioni: non lo ha fatto e non le farà mai", ha concluso.

RITORNO IN ITALIA E' UTOPIA. "Un ritorno di Verratti in Italia in questo momento è assoluta utopia: è al centro del progetto del Paris Saint Germain, un progetto che prevede il serio tentativo di vittoria della Champions League, se non quest'anno, al prossimo". Lo ha chiarito Di Campli interpellato sul futuro del suo assistito. A proposito dell'infortunio dell'ex giocatore del Pescara, "non è vero che è a rischio Europeo", ha assicurato il procuratore intervenendo a '4-4-2', su SportMediaset. "Blanc ha alimentato queste voci? Blanc è un allenatore, non un medico", ha aggiunto. Di Campli ha poi parlato del futuro di Ibrahimovic: "Qualsiasi scelta farà, sarà sicuramente la più ponderata e migliore possibile".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ranieri scherza: Vardy beve? È solo vino rosso

Ranieri scherza: Vardy beve? E' solo vino rosso

Oltre al vino che si concede la sera prima, l'attaccante il giorno di un incontro prende anche 2 caffè e 3 Red Bull

Chelsea, Conte: Abbiamo dei problemi, non ho la bacchetta magica

Chelsea, Conte: Non ho la bacchetta magica

"Dobbiamo lavorare molto duramente per recuperare"

Wenger: Un giorno potrei allenare la nazionale inglese

Wenger: Un giorno potrei allenare la nazionale inglese

Il tecnico inglese è uno dei principali candidati per sostituire Sam Allardyce

Nizza: Raiola ci sconsigliò di prendere Balotelli

Nizza: Raiola ci sconsigliò di prendere Balotelli

Il presidente del club, Jean-Pierre Rivére, ha svelato il curioso retroscena