Lunedì 07 Marzo 2016 - 15:00

Verona, uccide moglie, ferisce figlio autistico e tenta suicidio

Tragedia familiare, l'uomo forse era depresso

Verona, uccide moglie, ferisce figlio autistico e tenta suicidio

Ha accoltellato la moglie, Mirella Guth di 64 anni, e il figlio di 37 anni, affetto da autismo, poi ha tentato il suicidio. La tragedia è accaduta a Verona ieri mattina. Disperato il tentativo di salvare la donna, che è morta oggi, mentre il giovane e il padre sono ricoverati in gravi condizioni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Secondo le prime ricostruzioni l'uomo stava attraversando un periodo di depressione a causa della malattia della moglie, colpita da un ictus, e dalla disabilità del figlio.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Verona, frodi sulle patenti: 2 arrestati e 30 denunciati

Verona, frodi sulle patenti: 2 arrestati e 30 denunciati

Dalla sostituzione di persona all´aiuto a distanza attraverso sofisticati strumenti elettronici

Treviso, XII Convegno Antitrust

A Treviso convegno su concorrenza e antitrust con Pitruzzella

Relatori da tutto il mondo per fare il punto sulle evoluzioni del mercato

Scuola, in Piemonte Settimana dello sport: incentivo turismo invernale

Scuola, in Piemonte Settimana dello sport: incentivo turismo invernale

Giovanni Brasso, presidente di Sestrieres Spa: "La Regione ha fatto un buon lavoro, ora tocca a noi"

Caso Noventa, ripartite nel padovano le ricerche del corpo

Caso Noventa, ripartite nel padovano le ricerche del corpo

Scandagliato in lungo e in largo dai Vigili del Fuoco il lago di Padova est