Lunedì 07 Marzo 2016 - 15:00

Verona, uccide moglie, ferisce figlio autistico e tenta suicidio

Tragedia familiare, l'uomo forse era depresso

Verona, uccide moglie, ferisce figlio autistico e tenta suicidio

Ha accoltellato la moglie, Mirella Guth di 64 anni, e il figlio di 37 anni, affetto da autismo, poi ha tentato il suicidio. La tragedia è accaduta a Verona ieri mattina. Disperato il tentativo di salvare la donna, che è morta oggi, mentre il giovane e il padre sono ricoverati in gravi condizioni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Secondo le prime ricostruzioni l'uomo stava attraversando un periodo di depressione a causa della malattia della moglie, colpita da un ictus, e dalla disabilità del figlio.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

"5mila euro o sfregio tuo figlio con acido": arrestato per estorsione a Padova

Le minacce a una donna di un ragazzo di 25 anni con piccoli precedenti penali

Verona, donna fatta a pezzi: fermati convivente e nipote

Il corpo della 46enne marocchina era stato smembrato in una decina di parti con una motosega

FILE PHOTO: The logo of Veneto Banca bank is seen in Venice

Veneto Banca, maxi sequestro da 59 milioni di euro

Coinvolte sette persone in operazioni di "portage" su pacchetti obbligazionari e azionari

Esplosione di un ordigno davanti alla porta di un abitazione a Pioltello

Venezia, corpo di un neonato trovato in una discarica

Rinvenuto da due dipendenti nella struttura di raccolta di Musile del Piave. Non è stato ancora possibile stabilirne il sesso. Era in un sacchetto di plastica