Domenica 31 Dicembre 2017 - 03:15

Verona-Juventus, le pagelle. Grande Dybala, bravo Benatia

Nel Verona si salvano Caceres (non solo per il gol e il portiere Nicolas

Le pagelle di Verona-Juventus 1-3,

JUVENTUS

SZCZESNY 6 - Incolpevole sul gol, per il resto mai impegnato.

LICHTSTEINER 6 - Lo scatenato Caceres e il vivace Verde lo tengono parecchio impegnato e cerca di arrangiarsi con le buone e le cattive. Si risolleva in occasione del gol di Dybala, con l'assist vincente (dal 29' st BARZAGLI 6 - Quando serve, risponde sempre presente. Solita garanzia).

BENATIA - Altra prestazione di alto livello. E' davvero tornato quello di un tempo. Fisicamente al top e sfiora pure il secondo gol consecutivo.

CHIELLINI 6 - Kean gli sfugge pericolosamente un paio di volte, si arrangia con l'esperienza.

ALEX SANDRO 5.5 - A corrente alternata. Quando spinge dimostra che può fare male, ma gli manca continuità.

KHEDIRA 6 - Mette ordine e detta il ritmo con costanza.

BENTANCUR 5 - Gli tocca il ruolo di vice-Pjanic, ma lo fa abbondantemente rimpiangere. Sbaglia tutto, gioca con eccessiva leggerezza ed Allegri lo leva nell'intervallo. Era una buona occasione per mettersi in mostra (dal 1' st BERNARDESCHI 6 - Ci mette parecchio a carburare, strappa la sufficienza con qualche fiammata).

MATUIDI 6 - La media tra il sette per l'enorme lavoro di costruzione e copertura a centrocampo, corredato dal gol del vantaggio e il cinque per l'erroraccio in occasione della rete di Caceres.

DYBALA 7.5 - Si rivede finalmente La Joya. Un'ora senza squilli, poi si sblocca con una doppietta. La svolta che Juventus auspicava.

MANDZUKIC 5.5 - Come sempre, quando c'è da sporcarsi le mani con il lavoro dietro le quinte non si risparmia mai. Però in avanti incide davvero poco, si vede che è stanco (dal 36' st MARCHISIO sv)..

HIGUAIN 6 - Serata in chiaroscuro. Bene nel primo tempo, dove lotta e meriterebbe la rete, si spegne nella ripresa. Ma a questa Juve il miglior Pipita serve come il pane.

All. ALLEGRI 6 - Ci può stare uno dei suoi 'fiuu'. La gara rischiava di trasformarsi in una trappola, buon per lui che Dybala si risveglia al momento opportuno.

VERONA

NICOLAS 6 - Tiene a galla i suoi finché può. Senza di lui il passivo sarebbe stato più pesante.

FERRARI 5.5 - Dalle sua parti transitano Matuidi e Alex Sandro, va spesso in difficoltà. Più attento su Mandzukic. Pesa l'errore in occasione del vantaggio bianconero.

HEURTAUX 5 - Sulla coscienza l'errore che porta alla ripartenza dei bianconeri e al vantaggio di Matuidi.

CARACCIOLO 5.5 - Resta a galla per buona parte del match, senza perdere lucidità. Poi deve arrendersi al Dybala show.

CACERES 7 - La voglia di rivincita gli riempie il serbatoio della benzina. Prestazione a tutto campo, arricchita dallo strepitoso gol del pareggio che, purtroppo per il Verona, non serve (dal 33' st PAZZINI sv - Non ha modo di incidere anche perché ormai il destino della gara è segnato).

ROMULO 5.5 - Altro ex, ma senza il ritmo indiavolato di Caceres. Troppi errori nei passaggi.

BUCHEL 6 - Mette ordine, non perde la testa e non si risparmia nei duelli fisici.

BRUNO ZUCULINI 5,5 - Prestazione di grande sofferenza.

VERDE 5,5 - Dà tutto nel primo tempo, dove in fase difensiva è praticamente impeccabile e nel secondo cala vistosamente.

BESSA 6.5 - Dai suoi piedi passa la regia della manovra. Mostra autorità e se la cava, esce stremato dal campo (dal 43' st CALVANO sv).

KEAN 6 - Punge spesso e volentieri la retroguardia bianconera tenendola in apprensione. In un paio di occasioni sfugge a Chiellini ma alla fine non trova il guizzo vincente (dal 36' st Franco ZUCULINI SV). All.: PECCHIA 6 - Ai suoi non può davvero rimproverare nulla. La squadra non perde la bussola dopo lo svantaggio e prova a tenere testa ai campioni d'Italia dando tutto. Il pari di Caceres illude sul possibile colpaccio.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Juve-Napoli, da Insigne a Higuain, da Costa a Milik: le chiavi del match

Ore di riflessione per Sarri e Allegri in vista del big match

La Juventus in allenamento - Champions League

Juve, contro Napoli fondamentale risintonizzarsi in modalità HD

Higuain e Dybala dovevano segnare i successi bianconeri. Ma a più riprese o uno o l'altro ha fallito

Hellas Verona - Sassuolo

Sassuolo sbanca il Bentegodi: Verona all'inferno

La squadra di Iachini compie forse il passo decisivo verso la salvezza

Crotone vs Juventus

La Juve butta via mezzo scudetto. Gran gol di Simy per il pari del Crotone

Bianconeri avanti con un colpo di testa di Alex Sandro, si fanno raggiungere dai calabresi mai domi. Intanto il Napoli si rifà sotto