Lunedì 23 Maggio 2016 - 08:00

Verona, frodi sulle patenti: 2 arrestati e 30 denunciati

Dalla sostituzione di persona all´aiuto a distanza attraverso sofisticati strumenti elettronici

Verona, frodi sulle patenti: 2 arrestati e 30 denunciati

La Polizia stradale di Verona ha arrestato 2 persone e ne ha denunciate oltre 30 in una serie di interventi, in collaborazione con l´Ufficio della Motorizzazione scaligera, per contrastare il fenomeno delle patenti ottenute in modo fraudolento. Le modalità d frode scoperte erano molteplici: dalla sostituzione di persona all´aiuto a distanza attraverso sofisticati e quasi invisibili strumenti elettronici, per finire con la più classica falsificazione di patenti straniere con le quali chiedere la conversione ed ottenerne una italiana. 

I 2 arrestati e altri 6 denunciati, di origine ghanese e senegalese, avevano tentato di sostituirsi a chi doveva effettivamente sostenere l´esame,  nell´ambito dell´operazione denominata "Gemelli diversi". Altri 8 denunciati, di origine indiana e pakistana, avevano tentato di superare l´esame utilizzando minuscoli ricetrasmettitori per ottenere le risposte esatte da "esperti" del codice della strada nascosti a distanza. Infine altri 18, provenienti dall'Est Europa, sono coinvolti nell´ambito dell´operazione "Easy conversion", specializzati nel produrre documenti di guida abilmente contraffatti e con i quali ottenere la conversione di un´autentica patente italiana, in 5 casi quest´attività è stata scoperta a seguito di controlli su patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza. 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Padova, spari contro la casa di un giornalista del Gazzettino

Cinque colpi contro l'abitazione di Ario Gervasutti, tre hanno raggiunto la camera da letto dei figli. Salvini e Zaia: "Solidarietà e impegno per individuare responsabili"

Rovigo, appuntato dei carabinieri muore investito in servizio

Travolto da un camion sulla SS 434 mentre faceva dei rilievi

Venezia, il camion finisce in Laguna. Salvato dai pompieri

Intervento al Tronchetto di Venezia. Al lavoro mezzi da terra e in acqua

Trovato morto in un canale il bimbo scomparso a Bassano

Il piccolo, originario della Costa d'Avorio, giocava davanti a casa ed è caduto in acqua