Lunedì 17 Ottobre 2016 - 09:30

Ventura: Nazionale avventura stimolante. Pellé? Deve riflettere

E su Balotelli: "Le porte sono aperte per tutti. Deve mettere a disposizione le sue qualità al servizio della squadra"

Ventura: Nazionale avventura stimolante. Pellé? Deve riflettere

"A chi vuole tutto e subito dico che è obiettivamente difficile, ma credo che piano piano ci siano i presupposti per fare bene". Ne è convinto Giampiero Ventura, ct della Nazionale, intervenuto ai microfoni di Radio Anch'Io Sport su RadioUno. "E' una avventura stimolante e impegnativa per tanti motivi. L'obiettivo è di sfruttare i giocatori, sopratutto i più giovani, che il campionato mette a disposizione", ha aggiunto il ct azzurro.

Ventura è poi tornato sul caso Pellé: "Un minimo di riflessione la deve fare, è un buon giocatore e un ragazzo per bene. Poi niente è precluso a nessuno, neanche a Pellé". "Spero che non sia stato frainteso il discorso e il gesto di Pellé, se ne è visti di peggio nel calcio. In Nazionale però è diverso. L'Europeo - ha spiegato ancora il ct - ha esportato l'immagine di un gruppo corretto e positivo, quel gesto ha intaccato quello che la Nazionale rappresenta. Altrimenti chiunque si sentirebbe autorizzato a fare lo stesso".

"Balotelli? Ormai tutta Italia ne parla, è un giocatore di grandissime ponzialità e qualità che è frenato da un modo di essere che non lo mette in condizione di esprimersi", ha affermato Ventura. "Le porte sono aperte per tutti. Balotelli il grande passo che deve fare è mettere a disposizione le sue qualità al servizio della squadra"

"Donnarumma è giocatore con un futuro straordinario davanti a sé", ha dichiarato inoltre il tecnico. "Buffon ha fatto la storia della Juve e della Nazionale, con il ruolo da uomo che riveste anche nel gruppo. Forse però sta nascendo un altro Buffon", ha concluso il ct azzurro.
 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

The Defenders, da Zanetti a Chiellini: ecco i calciatori-supereroi per Netflix

Quattro 'supereroi' dei campi da calcio diventano eroi dei fumetti per il lancio della nuova serie Netflix

Juventus vs Cagliari

Juve fa tris e stronca il Cagliari. Prima volta del var

Le reti di Mandzukic, Dybala e Higuain consentono ai bianconeri di iniziare nel migliore dei modi la rincorsa al settimo scudetto consecutivo

Inter - Roma

La prima volta della Serie A con il Var. Dai gol dubbi ai cartellini

La teconologia sarà impiegata per le situazioni 'da protocollo', cioè gol, rigori, rossi diretti e scambi di identità