Lunedì 17 Ottobre 2016 - 09:30

Ventura: Nazionale avventura stimolante. Pellé? Deve riflettere

E su Balotelli: "Le porte sono aperte per tutti. Deve mettere a disposizione le sue qualità al servizio della squadra"

Ventura: Nazionale avventura stimolante. Pellé? Deve riflettere

"A chi vuole tutto e subito dico che è obiettivamente difficile, ma credo che piano piano ci siano i presupposti per fare bene". Ne è convinto Giampiero Ventura, ct della Nazionale, intervenuto ai microfoni di Radio Anch'Io Sport su RadioUno. "E' una avventura stimolante e impegnativa per tanti motivi. L'obiettivo è di sfruttare i giocatori, sopratutto i più giovani, che il campionato mette a disposizione", ha aggiunto il ct azzurro.

Ventura è poi tornato sul caso Pellé: "Un minimo di riflessione la deve fare, è un buon giocatore e un ragazzo per bene. Poi niente è precluso a nessuno, neanche a Pellé". "Spero che non sia stato frainteso il discorso e il gesto di Pellé, se ne è visti di peggio nel calcio. In Nazionale però è diverso. L'Europeo - ha spiegato ancora il ct - ha esportato l'immagine di un gruppo corretto e positivo, quel gesto ha intaccato quello che la Nazionale rappresenta. Altrimenti chiunque si sentirebbe autorizzato a fare lo stesso".

"Balotelli? Ormai tutta Italia ne parla, è un giocatore di grandissime ponzialità e qualità che è frenato da un modo di essere che non lo mette in condizione di esprimersi", ha affermato Ventura. "Le porte sono aperte per tutti. Balotelli il grande passo che deve fare è mettere a disposizione le sue qualità al servizio della squadra"

"Donnarumma è giocatore con un futuro straordinario davanti a sé", ha dichiarato inoltre il tecnico. "Buffon ha fatto la storia della Juve e della Nazionale, con il ruolo da uomo che riveste anche nel gruppo. Forse però sta nascendo un altro Buffon", ha concluso il ct azzurro.
 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Italia Under 21 - Mister Di Biagio e Federico Bernardeschi in conferenza

Europei U21, Di Biagio ci crede: Italia può battere Germania

Gli Azzurrini sono chiamati all'impresa a Cracovia per sperare nella qualificazione alle semifinali

Euro Under 21, Pellegrini ci crede e sprona l'Italia: Destino è nelle nostre mani

Under 21, Pellegrini ci crede e sprona l'Italia: Destino è nostro

Dopo la pesante sconfitta con la Repubblica Ceca, la squadra volta pagina e si prepara alla sfida con la Germania

Berlusconi: Donnarumma? Farei di tutto per non lasciarlo partire

Berlusconi: Donnarumma? Farei di tutto per non lasciarlo partire

"Ma bisogna anche capire un ragazzo che ha la possibilità di guadagnare 100 milioni... Chi di noi non si comporterebbe come lui?"

Euro U21, Rep. Ceca piega Italia 3-1: semifinale lontana

EuroU21, Repubblica Ceca piega Italia 3-1: semifinale lontana

Dopo la vittoria dell'esordio contro la Danimarca doccia fredda per gli azzurrini di Gigi Di Biagio