Giovedì 01 Settembre 2016 - 07:00

Ventura: Mi auguro di proseguire e migliorare il lavoro di Conte

Stasera l'Italia incontra la Francia in amichevole

Italia-Francia, il tecnico Ventura in conferenza stampa con Buffon

"Mi auguro di proseguire quello che ha fatto Conte e magari possibilmente anche migliorarlo, è questo l'obiettivo". Queste le parole del ct della Nazionale italiana Giampiero Ventura parlando in conferenza stampa alla vigilia dell'amichevole di stasera tra Italia e Francia. "C'è un filo conduttore tra noi, è strano ma vero - ha aggiunto a proposito delle similitudini con il suo predecessore -. Ho preso il posto di Conte qui a Bari, la prima di Conte è stata a Bari, e ho preso il suo posto in Nazionale". Sul lavoro svolto dall'attuale allenatore del Chelsea a Euro 2016, Ventura ha sottolineato che "mi ritrovo il grosso del lavoro fatto da lui, quindi mi è molto più semplice, avendo pochissimo tempo a disposizione, cominciare a scendere in qualche dettaglio".

"Chi è la favorita tra Italia e Francia? Non mi sono posto neanche il problema", ha confessato ventura, "è una partita estremamente stimolante per entrambe. Questa è importante, quella successiva importantissima". 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Juve, Tapiro 'Striscia' a Moggi per radiazione: Non facevo niente

Juve, Tapiro 'Striscia' a Moggi per radiazione: Non facevo niente

Sul famoso episodio dell'arbitro Paparesta ha dichiarato: "Il tribunale ha sentenziato che l'arbitro non è stato chiuso nello spogliatoio e che il fatto non esiste"

Meret: Sono pronto alla rivalità con Donnarumma

Meret: Sono pronto alla rivalità con Donnarumma

Il portiere della Spal convocato da Ventura in Nazionale

Lucarelli: Comprare Livorno? A Messina sto bene

Lucarelli: Comprare Livorno? A Messina sto bene

L'ex attaccante smentisce le voci di un interesse sul club della sua città

Juventus-Milan: minacce ad arbitro Massa, indaga la Digos

Juventus-Milan: minacce ad arbitro Massa, indaga la Digos

Ha ricevuto una telefonata anonima e una lettera minatoria