Domenica 30 Luglio 2017 - 13:15

Venezuela vota la Costituente: 3 morti negli scontri anti-Maduro

Si sono aperte le elezioni per scegliere l'organo che avrà poteri illimitati di riforma dello Stato e di modifica dell'ordinamento giuridico

A man with a Venezuelan flag stands in a street after a strike called to protest against Venezuelan President Nicolas Maduro's government in Caracas

Sono almeno tre i morti in Venezuela, nel giorno del voto voluto dal presidente Nicolas Maduro per scegliere scegliere l'Assemblea nazionale costituente, organo che avrà poteri illimitati di riforma dello Stato e di modifica dell'ordinamento giuridico. Nonostante il divieto manifestazioni contro il capo dello Stato sudamericano sono scoppiate in tutto il Paese e la polizia è intervenuta coi lacrimogeni in due zone di El Paraiso, nella zona ovest di Caraca. Le vittime sono: Ricardo Campos, segretario giovanile del partito Acción Democrática (AD), ucciso a Cumana; nonché Marcel Pereira e Iraldo Guitérrez, uccisi nello Stato occidentale di Merida.

Il voto di Maduro - trasmesso in diretta dalla televisione di Stato Vtv, con lo slogan 'primo voto per la pace' - ha aperto, pochi minuti dopo le 6 ora locale (le 12 in Italia), i seggi su tutto il territorio nazionale. Le elezioni per l'Assemblea costituente, alle quali non parteciperà l'opposizione e che sono state respinte da buona parte della comunità internazionale, giungono in mezzo a un'ondata di proteste contro il governo cominciata lo scorso 1° aprile, il cui bilancio è arrivato a 109 morti, centinaia di feriti e circa 5mila fermati.

"Ho voluto essere il primo a votare per la pace, la sovranità e l'indipendenza del Venezuela. Oggi è un giorno storico", ha detto Maduro dopo avere votato. Dopo di lui ha imbucato la scheda la first lady Cilia Flores, che è anche candidata all'Assemblea costituente, e anche il suo voto è stato trasmesso dal canale statale Vtv, che ha poi mandato in onda immagini che mostravano l'inizio delle operazioni nei seggi di diverse parti del Paese. L'opposizione ha invitato a bloccare il traffico nelle principali strade dei 23 Stati del Venezuela, convocando una protesta massiccia sull'autostrada Francisco Fajardo, la principale via della capitale.

 

Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Libia, Fayez al-Sarraj parla con i giornalisti a Tripoli

Libia, le milizie: "Abbiamo preso i palazzi del potere a Tripoli"

Gli attivisti sui social riferiscono si tratti delle brigate Halbous, dei rivoluzionari e Ghaniwa. Ma il governo smentisce

Irlanda, domani il paese alle urne per il referendum sull'aborto

Storica svolta in Irlanda: sì al referendum sull'aborto

Secondo un primo exit poll la legalizzazione dell'interruzione di gravidanza ha vinto con il 68% dei voti

Forum economico internazionale di San Pietroburgo

Macron tende la mano a Conte: "Mai date lezioni agli italiani"

Il presidente francese dice la sua sul nuovo governo

CUBA-AIR-ACCIDENT

Cuba, muore sopravvissuta a schianto aereo: salgono a 112 i morti

Un'altra dei tre sopravvissuti cubani, una donna di 23 anni, era morta lunedì