Domenica 03 Settembre 2017 - 17:15

Venezia 74, Virzì, primo italiano in gara con 'The Leisure Seeker'

Paolo Virzì incanta con 'The Leisure Seeker', uno dei quattro film italiani in concorso, interpretato da Helen Mirren e Donald Sutherland.

Photocall 'The Leisure Seeker' - Festival cinema Venezia

Un road movie sulla libertà di scegliere ogni istante della propria vita, fino alle fine. Paolo Virzì incanta la 74esima Mostra del cinema di Venezia con 'The Leisure Seeker', uno dei quattro film italiani in concorso, interpretato da Helen Mirren e Donald Sutherland.

'The Leisure Seeker' è il soprannome del vecchio camper con cui Ella (Helen Mirren) e John (Donald Sutherland) andavano in vacanza coi figli negli Anni settanta. Per sfuggire a un destino di cure mediche che li separerebbe per sempre, la coppia sorprende i figli ormai adulti e invadenti salendo a bordo di quel veicolo anacronistico per scaraventarsi avventurosamente giù per la Old Route 1, destinazione Key West. John è svanito e smemorato ma forte, Ella è acciaccata e fragile ma lucidissima: insieme sembrano comporre a malapena una persona sola. Q

uel loro viaggio in un'America che non riconoscono più - tra momenti esilaranti e altri di autentico terrore - è l'occasione per ripercorrere una storia d'amore coniugale nutrita da passione e devozione, ma anche da ossessioni segrete che riemergono brutalmente, fino all'ultimo istante. Virzì sbarca in America realizzando un film commovente, ma "sono fiero di essere tra i cineasti italiani", rivendica alla presentazione in Laguna. "La Route 1 ha lo stesso numero dell'Aurelia, la statale 1 che tante volte ho percorso da Livorno a Roma", scherza. Il film, tratto dall'omonimo libro 'The Leisure Seeker' di Michael Zadoorian, è stato venduto in 60 Paesi e sarà proiettato nelle sale Usa a dicembre, per poi arrivare in Italia il 25 gennaio.

Scritto da 
  • Silvia Caprioglio
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Premiere di "The Promise" a Los Angeles

Molestie, una fan accusa Stallone ma lui nega: "Storia ridicola e falsa"

La donna ha dichiarato che, nel 1986, l'attore la costrinse ad avere un rapporto sessuale a tre

Molestie, accuse a Sylvester Stallone: fan 16enne costretta a rapporto a tre

La violenza - riporta il Daily Mail - sarebbe avvenuta in un albergo di Las Vegas nel 1986, quando l'attore lavorava ad 'Over the Top'

Kevin Spacey allegations

Molestie, teatro Old Vic Londra: 20 testimonianze contro Kevin Spacey

L'attore ne è stato il direttore artistico dal 2004 al 2015

Accuse a Brizzi, la moglie lo difende: "Per me sono solo voci"

Non la pensa così Asia Argento, che su 'Oggi' dichiara: "Non l'ho mai conosciuto ma sono dalla parte delle vittime. Non si può dubitare di dieci ragazze che raccontano lo stesso modus operandi"