Venerdì 01 Settembre 2017 - 20:00

Venezia 74, leone d'oro a Jane Fonda e Robert Redford

A 50 anni da 'A piedi nudi nel parco', ecco il loro nuovo film insieme: 'Le nostre anime di notte', una produzione originale Netflix

Our Souls At Night photocall a Venezia

Applausi a scena aperta per Jane Fonda e Robert Redford alla 74esima Mostra del Cinema di Venezia. Gli attori, 160 anni in due, sono al lido per ricevere il Leone d'Oro alla carriera e per presentare il loro nuovo film insieme. Si tratta di 'Our Souls At Night' ('Le nostre anime di notte'): una produzione originale Netflix di cui si è tenuta la conferenza stampa proprio al lido, fuori concorso. 'Le nostre anime di notte' sarà disponibile su Netflix in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo a partire dal 29 settembre prossimo.

Intanto i due, di nuovo insieme sullo schermo a 50 anni dalla loro 'prima volta', nel 1967 in 'A piedi nudi nel parco', hanno conquistato Venezia con il loro modo ironico di affrontare l'avanzare dell'età e con la loro bellezza ancora intatta. "Io e Robert non lavoravamo più insieme da tanti anni, volevo passare tempo con lui e innamorarmene di nuovo", ha raccontato Jane Fonda in conferenza stampa. Stessa voglia di lavorare insieme, anche da parte di Redford.

La pellicola presentata alla Mostra del Cinema è basata sul romanzo scritto da Kent Haruf e adattato per la televisione da Scott Neustadter e Michael H. Weber ('Colpa delle stelle'). 'Le nostre anime di notte' è ambientato in Colorado e inizia quando Addie Moore (Jane Fonda) riceve una visita inaspettata dal suo vicino Lous Waters (Robert Redford). Entrambi vedovi da dieci anni e vicini di casa da decenni, non si erano mai frequentati più di tanto. I figli di entrambi vivono lontani da casa e loro due abitano in case enormi. Un giorno, lei si stanca di questo grande spazio vuoto e decide che è arrivato il momento di conoscersi meglio e di sfruttare al meglio il tempo che le è rimasto. Nel cast compaiono anche Bruce Dern ('Nebraska'), Judy Greer ('Jurassic World') e Matthias Schoenaerts ('The Danish Girl'). 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

FILE PHOTO: John Lasseter Chief Creative Officer of Walt Disney and Pixar Animation Studios during the North American International Auto Show in Detroit

Molestie, il capo della Pixar John Lasseter lascia per sei mesi: "Chiedo scusa"

Due collaboratori a "Toy Story 4" avrebbero lasciato il progetto dopo una serie di avances non gradite

Premiere di "The Promise" a Los Angeles

Molestie, una fan accusa Stallone ma lui nega: "Storia ridicola e falsa"

La donna ha dichiarato che, nel 1986, l'attore la costrinse ad avere un rapporto sessuale a tre

Molestie, accuse a Sylvester Stallone: fan 16enne costretta a rapporto a tre

La violenza - riporta il Daily Mail - sarebbe avvenuta in un albergo di Las Vegas nel 1986, quando l'attore lavorava ad 'Over the Top'

Kevin Spacey allegations

Molestie, teatro Old Vic Londra: 20 testimonianze contro Kevin Spacey

L'attore ne è stato il direttore artistico dal 2004 al 2015