Martedì 13 Settembre 2016 - 10:15

Vazquez: Juventus top in Champions con Real, Barcellona e Psg

L'ex Palermo, ora Siviglia, si prepara ad affrontare i bianconeri. E di Higuain dice: "E' il miglior 9 al mondo"

Vazquez: Juventus top in Champions con Real, Barcellona e Psg

"E' presto per dire se la Juventus è favorita per la Champions League, però sicuramente ha fatto un mercato con quell'obiettivo e vorrà partire forte per mandare segnali agli avversari. I bianconeri li vedo lì a lottare per arrivare a Cardiff con Real, Barcellona e Psg": lo dice Franco Vazquez, ex Palermo, che domani affronterà la Juventus con la sua nuova squadra, il Siviglia. L'italoargentino, in una lunga intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, ha parlato di tutto, anche della Nazionale. "Posso ancora scegliere e sto aspettando una chiamata. Italia e Argentina sono due maglie importantissime: ho la mamma italiana e sono nato in Argentina. Diciamo che ho il cuore diviso".
Vazquez ha poi esaltato Gonzalo Higuain: "I 90 milioni sono giusti. E' il miglior 9 al mondo, mi piace da morire".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sampdoria - Juventus

Juve, è caccia all'errore. All'origine della crisi disagi palpabili e troppi acquisti sbagliati

Con la Samp quarta sconfitta stagionale. Tanta confusione sotto il cielo. Allegri deve mettere ordine: a partire dal Barca

Serie A - Sampdoria vs Juventus

Buffon e l'addio al calcio: "Smetto a fine stagione, proverò a vincere la Champions"

Il portiere della Juventus e della Nazionale: "Non ho paura di ritirarmi. Sono curioso di ciò che mi riserverà la vita"

Sampdoria - Juventus

La crisi della Juve tra black out ed errori di mercato

Meno solida e affidabile, palesemente più vulnerabile. E 14 gol subiti in 13 partite sono un segnale a dir poco allarmante

Sampdoria - Juventus

La Juve sbatte in casa della Samp: liguri vincono 3-2 con brivido finale

Quagliarella e compagni fanno sei su sei davanti al proprio il pubblico. Non bastano le reti di Higuain e Dybala