Martedì 12 Giugno 2018 - 16:45

Vaso cinese all'asta per 16,2 milioni, l'opera giaceva in una soffitta

Gli esperti di Sotheby's: "E' come se avessimo appena scoperto un Caravaggio"

Un vaso cinese del XVIII secolo, che giaceva dimenticato da decenni in una scatola di scarpe in una soffista francese, è stato battuto all'asta da Sotheby's, a Parigi, per 16,2 milioni di euro, un prezzo superiore di oltre 30 volte alla stima iniziale. Gli esperti della casa d'aste hanno affermato che il pregiato manufatto di porcellana sarebbe stato fabbricato per l'imperatore della dinastia Qing Qianlong e hanno fissato una base d'asta di ben 500mila euro.

"Questa è una grande opera d'arte, è come se avessimo appena scoperto un Caravaggio", ha detto ai giornalisti Olivier Valmier, l'esperto di arti asiatiche della casa d'aste, prima della vendita. Il vaso, che era in perfette condizioni, "è l'unico esemplare conosciuto al mondo che rechi tali dettagli", ha aggiunto. Le rarissime porcellane del periodo Qianlong sono state vendute di recente a prezzi astronomici. Una ciotola, ad esempio, è stata venduta lo scorso aprile da Sotheby's a Hong Kong per 30,4 milioni di dollari.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

La nave Aquarius torna in mare a Marsiglia

L'Aquarius sbarca a Malta. Sei Paesi Ue accoglieranno i migranti

Via libera per l'attracco a La Valletta. Francia, Portogallo e Spagna coinvolti per la redistribuzione di 141 persone a bordo e di altre 103 su altre navi

TURKEY-ECONOMY-CURRENCY

Lira turca in bilico, Erdogan: "Boicotteremo prodotti elettronici Usa"

Dopo la ripresa e il sospiro di sollievo dei mercati, il nuovo annuncio rischia di riaffossare la moneta

Londra, auto contro le barriere fuori dal Parlamento: un arresto

Londra, auto contro barriere davanti al Parlamento: arrestato sospettato di terrorismo

Si indaga sul conducente, feriti alcuni passanti. Polizia e ambulanze sul posto, chiusa la stazione di Westminster

Strage di bambini in Yemen

Yemen, raid contro scuolabus: 51 morti, tra cui 40 bambini

Il bilancio dell'attacco di giovedì scorso aggiornato dal Comitato internazionale della Croce Rossa