Lunedì 21 Gennaio 2013 - 18:00

Vasco Rossi, svelate le date dei concerti 2013: Torino e Bologna

IMG

Milano, 22 gen. (LaPresse) - Vasco Rossi è sbarcato da poche ore sul circuito radiofonico con il nuovo singolo 'L'uomo più semplice', che Livenation svela le date dei quattro concerti che il rocker di Zocca terrà quest'estate. Due le città coinvolte, Torino e Bologna. Infatti Vasco si esibirà domenica 9 e lunedì 10 giugno allo Stadio Olimpico di Torino, per poi salire sul palco dello Stadio Dall'Ara di Bologna sabato 22 e domenica 23 giugno.

Sarà un primo assaggio del ritorno del rocker sui palchi degli stadi, dopo l’assenza, sentita dalle centinaia di migliaia di fan che lo seguono, dello scorso anno.

I biglietti per i quattro concerti saranno in vendita, dalle 9.00 di mercoledì 23 gennaio alle 9.00 di venerdì 25 gennaio, in esclusiva per i possessori di carta di credito American Express (al link www.ticketone.it/americanexpress); dalle 10.00 di venerdì 25 gennaio i biglietti saranno disponibili tramite il circuito TicketOne www.ticketone.it, e dalle 10.00 di sabato 26 nelle prevendite autorizzate.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Venduto all'asta un vestito di Marylin Monroe per 4,8 milioni di dollari

All'asta vestito di Marylin usato per compleanno di JFK

Aggiudicato per 4,8 milioni: lo aveva indossato nella sua interpretazione di 'Happy Birthday', dedicata all'allora presidente Usa

Marvel Universe LIVE!: supereroi sul palco per lo show dei record

Marvel Universe LIVE!: supereroi sul palco per lo show dei record

Arriva a Milano dal 2 al 4 dicembre lo spettacolo che ha spopolato negli Usa

Usa 2016, Sabina Guzzanti: Voto per Trump di ribellione, Berlusconi un prototipo

Sabina Guzzanti: Voto Trump di ribellione, Berlusconi un prototipo

Quella del tycoon è stata una vittoria contro l'establishment

Usa 2016, le star in campo: da Madonna a Mike Tyson

Usa 2016, le star in campo: da Madonna a Mike Tyson

Anche le celebrità si schierano in vista della grande sfida tra Clinton e Trump