Martedì 19 Aprile 2016 - 17:45

Vasco Rossi: Rispetto la politica ma deve essere onesta

Il rocker parlando a 'incontri d'autore' all'Auditorium di Roma lancia evento per 40 anni di carriera

Vasco Rossi all'Auditorium di Roma

"Politica è una parola che rispetto ma va fatta militando e da persone oneste".  Lo dice Vasco Rossi parlando nel corso di 'Incontri d'autore' all'Auditorium Parco della Musica di Roma. "Una persona che fa politica, ad esempio - aggiunge - non dovrebbe avere problemi di privacy perché non te lo ha ordinato il medico di farlo. Sei stato eletto ed hai preso un impegno nei confronti dei cittadini". Vasco si definisce un individuo che segue la politica: "in modo tiepido un pò come il calcio. Anche perché - conclude - non esiste il partito delle rockstar".

40 ANNI CARRIERA. "Stiamo organizzando per il prossimo anno a Modena un evento speciale per i miei primi 40 anni di carriera. Dovrebbe tenersi a giugno 2017", ha annunciato. "Se ricordo il mio primo palco? Certo, a Bologna eravamo più sul palco che quelli sotto ad ascoltare", dice sorridendo.

COMPITO E' PROVOCARE. "Il rock è una grande forma di comunicazione. Un linguaggio espressivo musicale che permette di comunicare emozioni forte ed intense". Secondo l'artista di Zocca: "il rock serve anche a provocare le coscienze ed è questo il compito degli artisti - dice - tenerle sveglie se no si addormentano e si accetta tutto e si subisce tutto. Io nelle mie canzoni ho sempre provocato con ironia".

DE ANDRE' ISPIRATORE. "Sono cresciuto con i cantautori degli anni 70, in particolare Fabrizio De André. Ascoltare le sue canzoni mi ha aperto un mondo. Abbiamo un'affinità elettiva. Siamo più o meno della stessa pasta".

TUTTO PER LA CANZONI. "Io ho sacrificato tutto allo scrivere canzoni. Famiglia, amici. Ho fatto solo quello per 40 anni". Lo racconta Vasco Rossi all'Auditorium di Roma. "Un'artista - racconta - deve sempre fare qualcosa di diverso. Imitare non va mai bene, neanche se stessi. Io quando inizio una canzone non so mai dove vada a finire, a volte non finisce neanche". Proprio a riguardo dei suoi successi più grandi Rossi ha raccontato che alcuni pezzi come 'Sally' e 'Alba Chiara' sono nate di getto mentre uno dei più laboriosi è stato 'Vita Spericolata'.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Concerto di Jovanotti nel temporary store allestito in Piazza Gae Aulenti a Milano

Jovanotti e il calcio: "Quale squadra tifo? Sono 'tottiano'"

Il cantante ha ammesso di aver pianto il giorno in cui Francesco Totti ha lasciato il calcio

Festa Bye-bye Bagaglino

È morto il cantante Lando Fiorini: aveva 79 anni

Ultimo interprete della canzone romana, si è spento a Roma

Parigi, l'ultimo omaggio al cantante Johnny Hallyday

L'ultimo saluto a Johnny Hallyday: migliaia sugli Champs Elysées per l''Elvis francese'

La bara bianca del cantante portata in corteo dall'Arco di trionfo a Place de la Concorde

X factor - Live con gli inediti dei concorrenti

X Factor, fuori dalla finale i Ros: gli Higlander di questa edizione

In finale arrivano Enrico Nigiotti, i Maneskin, Lorenzo Licitra e Samuel Storm