Martedì 17 Ottobre 2017 - 12:15

Varese, ritrovata la ragazza scomparsa nel 'bosco della droga'

. Le indagini proseguiranno per accertare cosa sia accaduto nella notte di sabato e per individuare i colpevoli

Esplosione di un ordigno davanti alla porta di un abitazione a Pioltello

Dafne Di Scipio, la ventenne di Gallarate scomparsa sabato sera nella zona del 'bosco della droga' di Marnate (Va), è stata ritrovata ieri sera intorno alle 22 in un autogrill di Castronno (Va). Fonti del Nucleo investigativo di Varese confermano che la ragazza sta bene e ha detto di non essere stata sequestrata, come invece denunciato dall'uomo di 35 anni che era in sua compagnia al momento della scomparsa. 

Dafne è stata trovata a bordo di una vettura, ma per motivi d'indagine le forze dell'ordine non possono al momento rivelare l'identità delle persone che erano con lei. Per lo stesso motivo non è possibile sapere dove si trova ora la giovane. Le indagini proseguiranno per accertare cosa sia accaduto nella notte di sabato e per individuare i colpevoli del rogo dell'auto del 35enne, data alle fiamme sempre nei pressi del 'bosco della droga' di Marnate. Allontanatosi dall'auto che stava bruciando, sabato sera l'uomo aveva denunciato che Dafne era stata rapita da dei malviventi. 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Milano, Infortunio sul lavoro a Palazzo Reale

Milano, cade dalla scala a Palazzo Reale: muore assistente del pittore Bonalumi

Stava lavorando all'allestimento della mostra quando ha perso l'equilibrio ed è precipitato da circa quattro metri d'altezza

Niccolò Bettarini esce dall'ospedale: "Gli amici mi hanno salvato"

Il figlio di Simona Ventura sta meglio e può tornare a casa dopo l'aggressione davanti alla discoteca milanese "Old Fashion"

Milano, il figlio di Simona Ventura, Niccolò Bettarini, accoltellato fuori alla discoteca Old Fashion

Aggressione Bettarini, il gip: "Gli amici lo hanno salvato dalla morte"

Convalidato il fermo dei 4 indagati, che restano in carcere con l'accusa di tentato omicidio

Niccolò Bettarini accoltellato a Milano: i fermati non rispondono al gip

Il legale di uno dei giovani ora in carcere: "Non sapeva che il ragazzo picchiato fosse il figlio di Bettarini. Vuole chiedere scusa"