Mercoledì 19 Ottobre 2016 - 14:30

Varese, gdf controlla bimba 11enne: era corriere dei narcotrafficanti

Nei bagagli erano nascosti oltre 2 chili di cocaina

Varese, gdf controlla bimba 11enne: era corriere dei narcotrafficanti

Scoperto un baby corriere della droga dalla guardia di finanza di Malpensa (Varese). I militari si sono insospettiti quando ha scoperto che una bambina di soli 11 anni aveva viaggiato da sola sul volo proveniente da Lima (Perù) e con scalo a Madrid (Spagna). I militari hanno quindi controllato i due bagagli che la bimba aveva messo in stiva e il suo zaino: all'interno sono stati trovati 12 oggetti artigianato locale peruviano, nello specifico 4 monili in legno, 7 quadri di stoffa e una madonnina in ceramica che contenevano oltre 2 chili di cocaina.

Per le fiamme gialle i sospetti che la bambina fosse stata utilizzata come corriere dei narcotrafficanti si sono rivelati fondati. Ad attendere la piccola, nella sala Arrivi B, c'era la mamma: i militari hanno accompagnato quindi la figlia una volta accertato che a carico del genitore non ci fossero carichi penali pendenti.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

La sindaca Appendino indagata per i fatti di piazza San Carlo

Torino, Appendino indagata: Comune smentisce

La prima cittadina sarebbe iscritta sul registro degli indagati per i fatti di piazza San Carlo come 'atto d’ufficio'

Italia in crisi per l'emergenza migranti: si valuta chiusura dei porti alle navi straniere

Italia in crisi per l'emergenza migranti: si valuta chiusura dei porti alle navi straniere

Gentiloni e Pinotti: "Chiediamo all'Europa che la smetta di girare la faccia dall'altra parte, tutto questo non è più sostenibile"

Attacco hacker, nucleo cyber assicura: No minacce a sicurezza nazionale

Attacco hacker, nucleo cyber assicura: No minacce a sicurezza nazionale

Allerta massima in tutto il mondo dopo l'ultima 'epidemia' informatica