Lunedì 25 Aprile 2016 - 23:45

Valentina Vezzali annuncia il ritiro: Ora ho nuove sfide da vincere

La 42enne fuoriclasse del fioretto gareggerà al Mondiale di Rio e chiuderà una strepitosa carriera

Valentina Vezzali

Valentina Vezzali annuncia il ritiro dall'attività agonistica. "Nella scherma oltre il senso della misura è fondamentale una buona scelta di tempo. C'è un tempo per tutto e credo che questo sia il giusto tempo per togliere la maschera, appendere il fioretto al chiodo ed avviare un nuovo inizio", le parole al sito sportface.it della schermitrice jesina, l'atleta azzurra più medagliata di tutti i tempi. Domani la 42enne fuoriclasse del fioretto gareggerà al Mondiale di Rio de Janeiro nell'ultima gara a squadre e chiuderà una strepitosa carriera che l'ha vista conquistare nove medaglie olimpiche, tra cui sei ori, 25 podi mondiali (16 ori, 5 argenti e 4 bronzi).

"La scherma è stata la mia vita, il fioretto mi accompagna da quando avevo poco più di sei anni e insieme abbiamo condiviso emozioni, delusioni, medaglie, infortuni, lacrime di gioia e lacrime di rabbia", ha proseguito Vezzali. "Lascio la pedana con la consapevolezza di aver dato tutto quello che potevo dare a questo affascinante sport e la certezza di aver ricevuto almeno altrettanto. Ho due splendidi figli e una famiglia meravigliosa e da tempo ho cominciato a misurarmi nella vita anche al di fuori della pedana, ma lasciare questo grande amore comunque non è facile". "Ma di una cosa sono certa - ha aggiunto la portabandiera ai Giochi di Londra - la scherma mi ha insegnato a battermi e a non mollare mai. Ha formato il mio dna e nella vita dopo ogni fine c'è sempre un inizio e io non vedo il tramonto, ma l'alba di nuove sfide da affrontare e da vincere".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Rafael Nadal vs Alexander Zverev - Finale Tennis Internazionali BNL d'Italia 2018

Tennis, Nadal trionfa a Roma per l'ottava volta. Zverev: "Sei il più grande sulla terra"

Nadal non si imponeva al Foro Italico dal 2013 e da domani sarà nuovamente numero uno delle classifiche mondiali

Giro d'Italia 2018, tappa 15 da Tolmezzo a Sappada

Giro d'Italia, Yates trionfa in solitaria a Sappada. Froome staccato

Ottima prova di Pozzovivo quarto al traguardo e terzo in classifica. Crolla Fabio Aru

Giro d'Italia 2018, tappa 14 da San Vito al Tagliamento al Monte Zoncolan

Giro d'Italia, Froome trionfa sullo Zoncolan, Yates sempre in rosa

L’inglese scatta a 4km dall’arrivo e stacca tutti. Terzo un fantastico Dimenico Pozzovivi, quarto Lopez

Thierry Neuville, le chiavi del successo nel rally

Ecco il segreto del ventinenne pilota della Hyundai che in questa stagione è alla caccia del suo primo titolo mondiale del WRC