Mercoledì 03 Gennaio 2018 - 16:00

Valanga in Val Venosta: muoiono madre e figlia di 11 anni

Estratta dalla neve la ragazzina non ce l'ha fatta nonostante la corsa in ospedale

Valanga in Valmalenco, morti due scialpinisti

Disgrazia sulla neve. Una bambina di 11 anni e la sua mamma di 45 sono morte travolte da una valanga che si è staccata dalle montagne vicine alla Malga San Valentino, in alta val Venosta (Bolzano). Facevano parte di una comitiva di nove persone di nazionalità tedesca.

Gli altri sette sci alpinisti sono invece tutti illesi. Erano impegnati in un fuoripista.

Madre e figlia sono state estratte dalla neve dai soccorritori e rianimate. Le loro condizioni sono apparse subito critiche. E nonostante la corsa in ospedale e i tentativi per rianimarle, non ce l'hanno fatta. Prima il decesso della figlia, poi quello della mamma

poco dopo l'arrivo all'ospedale di Silandro (Bolzano).

La valanga aveva un fronte di circa 100 metri ed è caduta intorno alle 14 in alta Val Venosta, nella zona di Malga San Valentino sopra il lago di Resia, nei pressi del centro sciistico Haideralm.

Loading the player...
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

BRITAIN-HEALTH-CHILDREN

Cittadinanza italiana ad Alfie Evans, il piccolo con malattia neurodegenerativa

Angelino Alfano e Marco Minniti sperano che in questo modo venga permesso l'immediato trasferimento in Italia

Papa Francesco in udienza con le diocesi di Bologna e Cesena in Piazza San Pietro

Papa festeggia onomastico donando tremila gelati ai senzatetto

In occasione di San Giorgio il regalo alle persone più bisognose accolte nelle mense, nei dormitori e nelle strutture della Capitale

Mini-cuore artificiale salva vita a bimba di 3 anni al Bambino Gesù di Roma

Grande come una batteria stilo. L'operazione su una bambina affetta da miocardiopatia dilatativa e in lista di trapianto cardiaco

Sole e qualche nuvola su tutta Italia: il meteo del 23 e 24 aprile

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare