Giovedì 14 Dicembre 2017 - 14:15

Vaccini, Consulta: "Diritto a indennizzo in caso di menomazioni permanenti"

Sempre che sia accertato un nesso di causalità tra somministrazione del vaccino e menomazione permanente

Ucraina vaccinazione

La Corte costituzionale ha dichiarato costituzionalmente illegittima la legge n. 210 del 1992 nella parte in cui non prevede il diritto a un indennizzo in favore di chiunque abbia subito una permanente menomazione dell'integrità psico-fisica a seguito della vaccinazione contro il virus influenzale, purché sia provato il nesso di causalità tra l'una e l'altra. La legge sottoposta a giudizio della Corte prevede il diritto all'indennizzo solo se la menomazione consegue a una vaccinazione obbligatoria, mentre la vaccinazione influenzale appartiene a quelle raccomandate dalle autorità sanitarie pubbliche.

La Corte ha ritenuto che, come accade per quelle obbligatorie, anche la vaccinazione raccomandata antinfluenzale ha l'obbiettivo di assicurare la tutela della salute collettiva, attraverso il raggiungimento della massima copertura vaccinale della popolazione. Pertanto, anche in questo caso esigenze di solidarieta' sociale e di tutela della salute del singolo richiedono che sia la collettivita' ad accollarsi l'onere dell'eventuale pregiudizio individuale, mentre sarebbe ingiusto consentire che siano i singoli danneggiati a sopportare il costo del beneficio collettivo. La sentenza precisa poi che l'estensione del riconoscimento del diritto all'indennizzo non implica affatto valutazioni negative sul grado di affidabilità scientifica della somministrazione delle vaccinazioni.

Al contrario, la previsione dell'indennizzo, sempre che sia accertato un nesso di causalità tra somministrazione del vaccino e menomazione permanente, completa il "patto di solidarieta'" tra individuo e collettività in tema di tutela della salute e rende più serio e affidabile ogni programma sanitario volto alla diffusione dei trattamenti vaccinali, al fine della più ampia copertura della popolazione.
 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Messa in Memoria di Leopoldo Pirelli

Addio all'industriale Pietro Marzotto: rese l'azienda una multinazionale

Si è spento all'età di 80 anni all'ospedale di Portogruaro (Ve), dove era stato ricoverato per complicazioni cardiache

Ostia, Spada: "Mi vergogno della testata, chiedo scusa a tutti i giornalisti"

L'ammissione in video conferenza dal carcere di Tolmezzo nel processo che lo vede imputato per l'aggressione al giornalista Rai avvenuta lo scorso 7 novembre

Napoli, folla di turisti per un 25 aprile di sole

Napoli, fermato presunto terrorista: progettava attacco con l'auto sulla folla

Arrestato un cittadino del Gambia con l'accusa di terrorismo. In un video giurava fedeltà all'Isis

Dopo il sole, tornano le nuvole: il meteo del 26 e 27 aprile

Le previsioni a cura dell'aeronautica militare