Domenica 19 Giugno 2016 - 09:00

Usa2016, Trump: Inviterei Putin a Washington, uniti contro Isis

"Credo che andare d'accordo con la Russia sarebbe un'ottima cosa" sottolinea il tycoon repubblicano

Donald Trump in campagna elettorale

"Credo che dovremmo intrattenere rapporti. Credo che andare d'accordo con la Russia sarebbe un'ottima cosa, che avrebbe ripercussioni positive in tutto il mondo. Per questo, non avrei nessun problema" a invitare il presidente russo Vladimir Putin a Washington. Così il futuro candidato repubblicano Donald Trump in un'intervista ad Alan Friedman sul Corriere della Sera in cui ha ribadito la sua idea che Usa e Russia debbano unire le loro forze per sconfiggere lo Stato Islamico. "Credo che sarebbe molto utile se ci coordinassimo per raggiungere questo obiettivo comune. Anche loro vogliono battere l'Isis. La Russia è una potenza. Credo che uno sforzo coordinato sarebbe una cosa positiva, non negativa", ha spiegato aggiungendo che questo "vuol dire che, come minimo, i Paesi che si trovano in quella regione dovrebbero mettere truppe sul terreno". E alla domanda se lui stesso invierebbe truppe americane di terra, Trump risponde laconico: "Mi piacerebbe vedere altri inviare truppe di terra per primi, perché ne subiscono le conseguenze più di noi". Non un 'no' il suo, ma "un vedremo".

 Trump è convinto inoltre che il coordinamento Usa con la Russia e con altri "sia un fattore positivo, non negativo". "Dobbiamo battere l'Isis - ha ricordato - a maggior ragione con quello che sta succedendo ora, con quello che riescono a fare attraverso Internet, reclutando persone che, in molti casi, sono male informate, sciocche, stupide, giovani e chissà cos'altro. Così tante persone si stanno affiliando all'Isis. Usano il web meglio di noi".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

US-POLITICS-ECONOMY-IMF-WORLDBANK-SPRING-MEETINGS

La Francia avverte l'Italia: "Se non rispetta impegni a rischio stabilità dell'eurozona"

Il ministro dell'Economia Bruno Le Maire lancia l'allarme e ricorda: "In Europa ci sono regole da rispettare"

VENEZUELA-ELECTION-PREPARATIONS

Venezuela stremato al voto per le presidenziali: Maduro verso la rielezione

Urne aperte fino alle 18 (mezzanotte in Italia). Schierati circa 300mila militari e poliziotti

Germania, festival neonazista per celebrare il compleanno di Hitler

Germania, due morti in una sparatoria a Saarbrücken

Non si tratterebbe di attentato, ma di un crimine in ambiente familiare