Venerdì 18 Novembre 2016 - 13:15

Trump ha scelto il senatore Jeff Sessions come Attorney General

Ieri la proposta a Michael Flynn per il ruolo di consigliere per la sicurezza

Usa, Trump ha scelto Jeff Sessions come Attorney General

Il presidente eletto degli Stati Uniti Donald Trump ha offerto al senatore dell'Alabama Jeff Sessions l'incarico di Attorney General (procuratore generale, colui che guida il dipartimento della Giustizia) nella sua nuova amministrazione. Lo riferisce la Cbs. - Sessions, 69 anni, è senatore dell'Alabama dal 1997. Tra il 1973 e il 1986 è stato riservista dell'esercito americano. Inizialmente era stato considerato come il possibile candidato alla vicepresidenza, ma la scelta è poi ricaduta su Mike Pence. Sessions fa parte dell'ala conservatrice del partito (sua la proposta di bandire gli omosessuali dall'esercito).
 

Trump aveva già offerto nelle scorse ore al generale in pensione Michael Flynn il ruolo di consigliere per la sicurezza nazionale. Flynn, 57 anni, è stato consigliere del repubblicano durante la campagna elettorale proprio sulle questioni della sicurezza nazionale ed è stato direttore della Dia (Defence Intelligence Agency) dal 2012 al 2014.

Trump ha oggi incassato la vicinanza del premier giapponese Shinzo Abe che ha detto di fidarsi di lui, durante l'incontro avvenuto con il presidente eletto alla Trump Tower.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

 Svezia, no all'ingresso in Nato: Politica di non allineamento

Svezia, no all'ingresso in Nato: Politica di non allineamento

La ministra degli Esteri Wallstrom: Indipendenti in posizioni sulla sicurezza

Le Pen rifiuta il velo e cancella incontro con Mufti del Libano

Le Pen rifiuta il velo e cancella incontro con Mufti del Libano

"Io non mi coprirò mai" ha detto la leader del Front National

Medioriente, Khamenei: Stop a regime sionista, liberare i territori

Medioriente, Khamenei: Stop a regime sionista, liberare i territori

"Nessun popolo in nessuna era della storia è mai stato soggetto a questa crudeltà"

Autorità malesi: No segno di puntura sul corpo di Kim Jong-Nam

Malesia: Nessun segno di puntura sul corpo di Kim Jong-Nam

Sono ancora da definire le cause della morte