Martedì 18 Aprile 2017 - 18:15

Usa, trovato morto il killer di Facebook: si è suicidato

Steve Stephens si è sparato dopo un breve inseguimento da parte della polizia. Aveva ucciso un anziano a Cleveland

Usa, trovato morto a Cleveland il killer di Facebook: si è suicidiato

Si è suicidato l'uomo che a Cleveland aveva ucciso un anziano scelto a caso in strada e poi aveva pubblicato il video su Facebook. Lo ha fatto sapere la polizia della Pennsylvania. Una caccia all'uomo era stata lanciata in diversi stati per catturarlo, mentre era stato identificato come il 37enne Steve Stephens.

L'uomo, ha dichiarato la polizia, si è sparato dopo un "breve inseguimento" da parte della polizia. Gli agenti lo hanno trovato senza vita all'interno dell'automobile di cui era alla guida, con la ferita di uno sparo. Il timore delle autorità era che il sospettato commettesse altri omicidi, come aveva minacciato di fare.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco in Perù

Pedofilia, O'Malley critica il Papa: "Addolora sua difesa di Barros"

Il cardinale di Boston presidente della commissione della Santa sede contro gli abusi sui minori prende le distanze da Bergoglio

Repubblica Ceca, incendio in hotel in centro Praga: 2 morti, 7 feriti

Tre sono in gravi condizioni. Il fuoco è stato domato dopo due ore

Afghanistan, attacco all'hotel Intercontinental di Kabul: ostaggi e vittime

Un commando di 4 uomini armati ha preso d'assalto la struttura, due sono stati neutralizzato. Il quarto piano è in fiamme

Continua il viaggio di Papa Francesco in Perù

Perù, Papa da alluvionati Niño: "Proteggetevi anche da tempesta sicariato"

Francesco richiama all'unità: mani tese e compassione, perché "ci sono cose che non si improvvisano e tanto meno si comprano"