Martedì 19 Dicembre 2017 - 10:30

Usa, treno deragliato viaggiava troppo veloce a 130 km orari in una zona con limite a 50

I dati recuperati dalla scatola nera del locomotore del convoglio. l bilancio dell'incidente è di almeno tre morti e 100 feriti

Usa, treno deraglia su un ponte a sud di Seattle

l treno Amtrak deragliato nei pressi di DuPont, nello Stato di Washington, viaggiava a 128,7 chilometri orari in una zona in cui avrebbe dovuto mantenere una velocità di 48,2 chilometri all'ora. È quanto emerge dai dati ufficiali forniti in conferenza stampa dalla portavoce della Giunta nazionale per la sicurezza dei trasporti (Ntsb), T. Bella Dinh-Zar, che ha precisato che i dati sono stati recuperati dalla scatola nera del locomotore del convoglio.

Il bilancio dell'incidente è di almeno tre morti e 100 feriti. Il treno viaggiava da Seattle, nello Stato di Washington, a Portland, in Oregon.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cile, Papa incontra vittime regime di Pinochet: "Ci aiuti a trovare i desaparecidos"

Francesco ha ricevuto una lettera che racconta la lotta per ritrovare i detenuti scomparsi

Il maltempo si abbatte sul Nord Europa: 8 morti e caos trasporti

In tilt stazioni ferroviarie e aeroporti in Germania, Belgio e Paesi Bassi

Matrimonio ad alta quota: il Papa sposa hostess e steward in volo

I due non erano riusciti a celebrare il rito in chiesa perché la parrocchia alla quale appartengono è stata distrutta durante un terremoto del 2010

Il presidente Trump alla cerimonia del Gold Medal- Washington

Trump assegna 'Premi per le fake news': vince 'The New York Times'

L'idea del presidente Usa: sul secondo gradino del podio 'ABC News' e al terzo posto ecco la 'CNN'