Sabato 24 Settembre 2016 - 10:15

Charlotte, su pistola le impronte di Keith. Moglie pubblica video

La famiglia dell'uomo di colore freddato dalla polizia ha diffuso sul web il video in cui Keith viene ucciso

Sulla pistola trovata a Charlotte ci sono le impronte di Keith

Una pistola è stata recuperata sulla scena della sparatoria che è costata la vita a Keith Lamont Scott, un uomo di colore freddato da parte della polizia di Charlotte, nel North Carolina. Sembra, secondo quanto riportato dalla Cnn, che sulla pistola ritrovata ci siano le impronte digitali della vittima.

Intanto la famiglia dell'uomo di colore ucciso dalla polizia ha diffuso in rete un drammatico video girato con il cellulare dalla moglie dell'uomo, nel quale si sente la donna chiedere ai poliziotti di non sparare al 43enne. "Non sparate! Non ha nessuna arma", urla la donna, che però nel video continua a ripetere al marito "Scott non lo fare". Poi si sentono dei colpi di pistola e infine la donna riprende il corpo dell'uomo riverso a terra. "Non mi avvicino ma sperate che sia vivo", dice infine la moglie del 43enne agli agenti.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Gerusalemme, la famiglia Trump visita il muro del pianto

Trump visita Muro del pianto. Netanyahu: E' 1° presidente Usa

Il tycoon: "Oggi riaffermiamo il legame indissolubile fra gli Stati Uniti e Israele"

Facebook, svelate linee guida per regolare post sessisti e violenti

Facebook, svelate linee guida per regolare post sessisti e violenti

Più di 100 i manuali di formazione interna destinati all'addestramento del gruppo di moderatori del social

Trump: Non permetteremo mai all'Iran di avere arma nucleare

Trump: Non permetteremo mai all'Iran di avere arma nucleare

Teheran "deve fermare il suo mortale finanziamento, addestramento ed equipaggiamento di terroristi e milizie"

Trump in Israele: C'è possibilità di raggiungere pace in Medioriente

Trump in Israele: C'è possibilità di raggiungere pace in Medioriente

Per Netanyahu la visita del presidente Usa sarà "una pietra miliare storica"