Martedì 23 Gennaio 2018 - 16:30

Usa, studente 15enne spara in liceo in Kentucky: due morti. Fermato il killer

Lo annuncia il governatore di questo Stato della zona centro-orientale degli Usa

È di due morti e 19 persone ferite il bilancio di una sparatoria nel Kentucky, dove un adolescente ha aperto il fuoco in una scuola. Lo ha dichiarato il governatore dello Stato Matt Bevin. Uno studente di 15 anni, ora in arresto, è accusato di essere l'autore dell'attacco alla Marshall County High School di Benton, nel Kentucky occidentale.

Due studenti - entrambi di 15 anni - hanno perso la vita per le ferite da arma da fuoco, mentre altre 14 persone sono state colpite e cinque hanno riportato altre ferite durante la sparatoria. Uno degli studenti è morto sul colpo e l'altro dopo essere stato trasportato in un ospedale.

A sparare "era uno studente, un maschio di 15 anni" che è stato arrestato in modo "non violento", ha detto Bevin spiegando che "sarà accusato di omicidio e tentato omicidio".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

MEXICO-SECURITY

Messico, sei donne rapite e uccise da uomini armati

I corpi ritrovati vicino al luogo del sequestro, nello Stato di Tamaulipas, che ha uno dei tassi di criminalità più alti del Paese

"Odio il cellulare dei miei genitori": lo sfogo di un bimbo di 7 anni nel tema in classe

La maestra sorpresa lo posta su Facebook con l'hashtag #listentoyourkids. E il suo appello diventa virale

L'astronauta Alan L. Bean , pilota del modulo lunare , fotografato durante l 'attività extraveicolare sulla luna - Le foto fu fatta dal comandante Charles Conrad jr.

Addio a Alan Bean, quarto uomo sulla Luna

E' morto in Texas all'età di 86 anni. Partecipò alla missione Apollo 12

Coree, incontro a sorpresa Kim-Moon. Summit con Trump ancora possibile

Si sono riuniti per la seconda volta (la prima era stata il mese scorso) a Panmunjom, villaggio che si trova nella zona demilitarizzata nota come Dmz