Lunedì 05 Giugno 2017 - 17:15

Usa, sparatoria a Orlando: 5 morti compreso l'assalitore

Il killer si è suicidato: era stato licenziato

Usa, sparatoria in un'area industriale a Orlando. Lo sceriffio: Ci sono diverse vittime

È di almeno cinque morti il bilancio della sparatoria avvenuta in una zona commerciale a Orlando, in Florida. Lo riferisce il canale 9 della tv di Orlando, WFTV 9, precisando che fra le vittime c'è l'assalitore. Diversamente, la polizia ha riferito finora soltanto di "diverse vittime". Secondo le fonti citate dai media locali, l'aggressione non ha niente a che vedere con il terrorismo. Il traffico è stato interrotto sul luogo dei fatti e nella zona c'è una grande presenza di polizia.

È morto suicida l'assalitore: lo ha riferito lo sceriffo della contea di Orange, Jerry Demings, spiegando che l'uomo, 45 anni, aveva qualche precedente penale ma nessun legame con organizzazioni terroristiche. Era un ex dipendente che era stato licenziato ed è tornato stamattina nell'azienda, che produce accessori per camper. 

A Orlando lunedì prossimo si terrà una commemorazione in ricordo delle 49 persone uccise il 12 giugno del 2016 nella discoteca gay Pulse per mano di Omar Mateen, guardia di sicurezza di origine afghana che si è definito seguace dello Stato islamico; quella fu la sparatoria con il maggior numero di morti della storia recente degli Stati Uniti.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ciampino, l'arrivo delle salme dei connazionali uccisi durante l'attentato di Barcellona

Barcellona, Francia: Non sapevamo di cellula. Salme vittime in Italia

I quattro terroristi arrestati in tribunale a Madrid. Filone d'indagine in Marocco

Altri soldati in Afghanistan. Talebani: "Sarà cimitero Usa"

Il presidente Trump annuncia l'intenzione di continuare l'impegno militare nel paese mediorientale

Brexit

Brexit, Londra: Un accordo con Ue più libero e senza frizioni possibile

Il ministero per la Brexit ha iniziato a diffondere documenti ufficiali in cui dettaglia la propria posizione negoziale sui temi chiave dell'uscita dall'Ue

Barcellona, l'imam di Ripoll sarebbe morto in esplosione ad Alcanar

Barcellona, l'imam di Ripoll sarebbe morto in esplosione ad Alcanar

Negli attentati terroristici di giovedì in Catalogna, a Barcellona e Cambrils, sono state uccise 15 persone