Martedì 18 Aprile 2017 - 23:15

Usa, spara e uccide tre persone a Fresno. Testimoni: Ha gridato 'Allah Akhbar'

L'attacco in California: arrestato l'assalitore, già ricercato per omicidio. Dubbi su matrice terroristica

Usa, spara e uccide tre persone. Testimoni: Ha gridato 'Allah Akhbar'

Almeno tre persone sono state uccise a colpi di pistola in California da un uomo prima di essere arrestato. Il fatto è accaduto a Fresno, a 300km da San Francisco. Lo rendono noto i media locali. Secondo quanto riferiscono le autorità l'autore sarebbe il 39enne Kori Muhammad, già ricercato per la morte di una guardia di sicurezza di un motel lo scorso giovedì. L'assassino avrebbe esploso in tutto 16 colpi. Muhammad avrebbe urlato 'Allah Akhbar' ai poliziotti che tentavano di arrestarlo ma secondo le forze dell'ordine è "presto" per dire che si tratta di un atto di terrorismo.

La polizia ha reso anche noto che sul suo profilo Facebook l'uomo aveva scritto di odiare i bianchi ed il governo. Le tre vittime sarebbero frutto del caso e sarebbero state uccise in tre luoghi differenti. Un uomo che si trovava su un camion, una seconda persona all'incrocio fra due strade ed una terza davanti alla Catholic Charities della diocesi di Fresno. Quest' ultima sarebbe mancata durante il trasporto in ospedale.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

TOPSHOT-LIBYA-EU-MIGRANTS-RESCUE

Migranti, Open Arms accusa Libia e Italia. Viminale: "Bugie, li denunciamo"

La nave sbarca in Spagna con a bordo i cadaveri della donna e del bimbo recuperati a largo delle coste della Libia e Josepha, unica sopravvissuta al naufragio

Striscia di Gaza, tensioni e scontri tra palestinesi ed esercito israeliano

Tregua tra Hamas e Israele dopo l'ultimo scontro a fuoco nella Striscia di Gaza

Raggiunto un accordo sul cessate il fuoco dopo l'uccisione di un soldato dello Stato ebraico e quattro palestinesi

US President Trump holds a cabinet meeting

Usa, Fbi sequestra audio di Trump su pagamento a ex modella di Playboy

A dare lo notizia è il New York Times: si tratta della registrazione di una conversazione tra il presidente Usa e il suo avvocato