Martedì 22 Novembre 2016 - 07:45

Usa, scuola bus si schianta in Tennessee: 6 bambini morti

Più di venti trasportati in ospedale, alcuni in gravi condizioni

Usa, scuola bus si schianta in Tennessee: 6 bambini morti

Un autobus che trasportava studenti delle elementari a casa da scuola a si è schiantato a Chattanooga, nello stato americano del Tennessee, uccidendo almeno sei bambini. Più di venti bambini sono stati invece condotti all'ospedale per le ferite riportate nell'incidente Il conducente, identificato come Johnthony Walker, 24 anni, è stato preso in custodia e deve ora affrontare cinque capi di imputazione tra cui omicidio stradale, comportamento irresponsabile e  guida spericolata, come riferito da USA Today.

La polizia di Chattanooga ha riferito su Twitter che l'autista era stato interrogato e stava cooperando con gli investigatori. La causa dell'incidente dovrebbe essere la velocità, come ha riferito il capo della locale polizia, Fred Fletcher. Cinque bambini sono stati trovati morti all'interno del veicolo, che porta abitualmente 35 passeggeri, mentre uno studente è morto in un ospedale, come ha riferito Melydia Clewell, portavoce dell'ufficio del procuratore distrettuale della contea di Hamilton. Non è ancora chiaro quanti studenti fossero sull'autobus quando si è schiantato.

I bambini coinvolti hanno tra i 5 e i 10 anni anni e due o tre di loro stanno combattendo tra la vita e la morte in ospedale. L'incidente ha lasciato il bus schiacciato contro un albero, devastato e quasi spezzato in due. Gli investigatori federali hanno aperto un'inchiesta sull'incidente e invieranno una squadra a Chattanooga in giornata.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

 Svezia, no all'ingresso in Nato: Politica di non allineamento

Svezia, no all'ingresso in Nato: Politica di non allineamento

La ministra degli Esteri Wallstrom: Indipendenti in posizioni sulla sicurezza

Le Pen rifiuta il velo e cancella incontro con Mufti del Libano

Le Pen rifiuta il velo e cancella incontro con Mufti del Libano

"Io non mi coprirò mai" ha detto la leader del Front National

Medioriente, Khamenei: Stop a regime sionista, liberare i territori

Medioriente, Khamenei: Stop a regime sionista, liberare i territori

"Nessun popolo in nessuna era della storia è mai stato soggetto a questa crudeltà"

Autorità malesi: No segno di puntura sul corpo di Kim Jong-Nam

Malesia: Nessun segno di puntura sul corpo di Kim Jong-Nam

Sono ancora da definire le cause della morte